Seguici su

Cerca nel sito

Turismo, Assobalneari litorale nord e Comune uniscono le forze

Il sindaco Bacheca e l’assessore al Turismo e Demanio Boelis a sostegno della categoria”

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è tenuto questa mattina l’incontro chiesto dalla categoria del turismo balneare di Santa Marinella, rappresentata da Assobalneari Litorale Nord ed il Comune di Santa Marinella. All’incontro erano presenti il Sindaco di Santa Marinella Bacheca, il presidente di Assobalneari Litorale Nord Maurelli, a capo della delegazione di concessionari di Santa Marinella e Santa Severa e i responsabili dei servizi Demanio e Urbanistica comunali per fare il punto sulle diverse problematiche che la categoria dovrà affrontare e finalizzate all’avvio della prossima stagione. Il Sindaco ha chiesto subito ai presenti di trovare una soluzione condivisa sulle varie questioni da affrontare e i presenti hanno posto sul tavolo di lavoro ciascuno la propria volontà di ricercare delle soluzioni condivise in tempi di grandi difficoltà per le economie del territorio e del Paese.
Viste le notevoli difficoltà di avvio al meglio della stagione, Maurelli ha posto sul tavolo la questione di accelerare l’iter delle pratiche autorizzative che i balneari dovranno presentare ai vari uffici e si è definito, di comune intesa, l’attivazione immediata da parte del servizio urbanistica di un protocollo agevolato per i concessionari per poter dare sin da subito le immediate risposte alle istanze della categoria.

L’Assobalneari Litorale Nord ha chiesto inoltre che tutti i titoli di concessione fossero prorogati all’anno 2015, come previsto dalla legge 25\2010 e i tecnici si sono subito attivati per organizzare la proroga dei titoli dei balneari al 2015. Tra le richieste avanzate da Assobalneari Litorale Nord, anche l’adeguamento delle concessioni secondo quanto indicato dal Regolamento regionale in vigore per evitare multe salate ai concessionari.

Il presidente di Assobalneari Litorale Nord Marco Maurelli: “siamo ampiamente soddisfatti di questa importante sinergia con il Comune di Santa Marinella nelle persone del Sindaco Bacheca e dell’Assessore al Turismo Boelis e rimarchiamo l’utilità di questa cabina di regia sul turismo per dare risposte certe e immediate sui vari temi e alle problematiche, cari alla categoria del turismo balneare della Perla del Tirreno, poiché solo così si potrà dare inizio ad un piano di valorizzazione della costa di Santa Marinella e Santa Severa”.

Il tema del vincolo paesaggistico è stato affrontato trovando la soluzione attraverso l’attivazione di una procedura semplificata, per far si che i balneari potessero attivare tutti quei servizi utili e indispensabili per la stagione e per fare turismo, evitando lacci burocratici che non ci paiono in linea con la realtà economica che stiamo vivendo oggi.

Il sindaco Bacheca: “con questo incontro abbiamo dato risposte certe alla categoria dei balneari e ora dobbiamo puntare a valorizzare la nostra bellissima costa. I balneari facciano la loro parte e il Comune di Santa Marinella li sosterrà al massimo come ha sempre fatto”.
Anche l’Assessore al Turismo Boelis sulla stessa linea del Sindaco Bacheca: “siamo certi che la collaborazione con l’Assobalneari Litorale Nord, in rappresentanza della categoria del turismo balneare, in termini di risoluzione delle problematiche, potrà dare al territorio quella giusta spinta per poter far decollare la filiera del turismo santamarinellese, così tutti insieme potremo dare servizi di qualità ai nostri turisti”.

Inoltre la delegazione Assobalneari Litorale Nord ha inteso porre l’accento sull’importanza del PUA DI SANTA MARINELLA che risulta in regola con il dispositivo regionale, approvato di recente dal lavoro ampiamente condiviso tra Assobalneari Lazio e la Regione Lazio – Assessore al Turismo e Marketing del Made in Lazio on. Zappala’.
Il presidente di Assobalneari Litorale Nord ha chiesto al Sindaco e ai presenti di organizzare un incontro sul PUA DI SANTA MARINELLA con la finalità di ratificarne insieme i contenuti, così da poter dare risposte immediate alla categoria attraverso l’avvio di una sera azione di sviluppo turistico e di forte valorizzazione della costa di Santa Marinella e Santa Severa ad opera dei balneari.

Più informazioni su