Seguici su

Cerca nel sito

Franco Fuduli soddisfatto dei club Lions di Fondi e Gaeta

Il motto scelto dal Governatore Fuduli per la sua annata lionistica 2011 – 2012 è “Credere per fare”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sono un generale, ma non un generale per la guerra ma per la pace”, non smentendo la sua fermezza intrisa di grande umanità, Franco Fuduli, Governatore del distretto 108 L Lions, comprendente le regioni Lazio, Umbria e Sardegna, così ha esordito al tanto atteso incontro avuto con i club Lions di Fondi e Gaeta domenica 5 febbraio scorso, tenuto al ristorante “Laghetto Living” di Sperlonga.
E’ un generale dell’esercito in congedo Fuduli, abituato all’obbedienza e al comando, ma sopratutto con la innata dote del servizio, virtù che lo ha condotto alla massima carica del distretto 108L dei Lions che guiderà fino a giugno di quest’anno, avendo l’associazione Lions la bella regola che vede tutte le cariche rinnovate di anno in anno.
Durante tutta la mattinata, Franco Fuduli, ha incontrato i soci dei due club Lions di Fondi, presieduto da Nicola Turchetta e quello di Gaeta, presieduto da Mario Schinco, facendo il punto sull’attività svolta finora e quella futura, per la quale Fuduli ha espresso soddisfazione, invitandoli ad attivarsi anche per il service distrettuale del “Lions day” che quest’anno, il 22 aprile, si svolgerà ad Assisi in collaborazione con i frati francescani, ai quali sarà consegnato un significativo contributo per l’ultimazione di una casa di accoglienza per i bisognosi che sorgerà a Minsk in Bielorussia.
Il Governatore era accompagnato dalla sua gentile consorte Maria Grazia, e ha incontrato anche i due Leo club giovani di Fondi, presieduto da Jessica Recchia e di Gaeta, Patrik Schinco.
Successivamente, dopo il tocco tradizionale della campana, sono stati ringraziati per la loro cordiale presenza: il sindaco di Fondi, Salvatore De Meo; i presidenti dei Consigli comunali di Fondi, Maria Gina Marino e di Gaeta, Marzio Padovani; i past governatori lions Carlo Padula e Ida Panusa Zappalà; Il presidente della prima circoscrizione Luigi Capezzone; il presidente di zona Mario Azzan; il comandante della scuola nautica Gdf di Gaeta col. Marcello Marzocca.
Toccante l’esecuzione degli inni nazionali: della Repubblica Popolare Cinese in onore del presidente internazionale Wing-Kun Tam, dell’inno Europeo e di quello Italiano.

Il motto scelto dal Governatore Fuduli per la sua annata lionistica 2011 – 2012 è: “Credere per fare” che condensa tutto il suo programma. Ma, nel suo discorso, Fuduli, ha sottolineato tre fondamentali colonne sulle quali basare la vita dei club lions: “crescita numerica dei soci; intensificazione dei service in favore delle popolazioni e del territorio in cui si vive; armonia tra tutti i membri che compongono il club lions”.
Definire cordiale il clima della giornata è poco, rispetto a quello che i partecipanti hanno vissuto. Il commento rilasciato dal past governatore Carlo Padula rende meglio l’idea: “Il nostro Governatore Franco Fuduli, riesce ad infondere, ogni volta che abbiamo il piacere di incontrarlo, una forte spinta emotiva che ci motiva nel proseguire nel nostro compito del “we serve”.

Più informazioni su