Seguici su

Cerca nel sito

“Vicenda Cerreto, Comune latitante”

L'intervento del consigliere comunale Franca Asciutto

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Faro on line – Tra i partecipanti all’incontro con i consorziati del Cerreto, organizzato dal consigliere comunale Franca Asciutto, anche il candidato sindaco per la coalizione di centro destra, avvocato Agostino Agaro, che nel suo intervento ha dichiarato:

“Nella annosa vicenda del Consorzio Cerreto il Comune è, a tutt’oggi, latitante. Le amministrazioni comunali che si sono susseguite negli ultimi anni non si sono mai assunte le proprie responsabilità, trattando i consorziati come cittadini di serie B e pretendendo da loro solo pagamenti di tasse e di rate consortili, fornendo in cambio strade dissestate e assenza di tutela della sicurezza del quartiere. Il Comune dovrebbe curare gli interessi generali della cittadinanza e non parteggiare per un gruppo di essi: agendo in questo modo si creano forti malumori tra i cittadini, come avvenuto tra gli stessi consorziati del Cerreto. Il comportamento tenuto dalle amministrazioni comunali di Ladispoli non ha fatto altro che esasperare gli animi e portare all’attuale situazione di degrado e di abbandono del Comprensorio Cerreto, da cui si può uscire solo attraverso la chiusura e lo scioglimento del Consorzio medesimo. E’ assurdo che il Consorzio Cerreto continui ad esistere nonostante siano passati anni dalla sua scadenza naturale e, per lo più, a discapito e contro la volontà di noi cerretini.”

Nel salutare gli intervenuti all’incontro, l’avvocato Agaro ha sottolineato: “Ho partecipato molto volentieri a questo incontro organizzato dal consigliere Asciutto. Sono pronto a prendere parte agli incontri che saranno organizzati dalle altre associazioni e comitati di cittadini del Cerreto, con i quali ho ottimi rapporti e con cui condivido la battaglia per la chiusura del consorzio, allo scopo di dare al nostro comprensorio la dignità che merita.”

Più informazioni su