Seguici su

Cerca nel sito

La città di Fondi alla “Terra di Giganti”

In onda oggi su RAI 3 alle ore 0.45

Più informazioni su

Il Faro on line – La città di Fondi, ricca di storia, arte e cultura, è protagonista, con il territorio del Sud Pontino, di un nuovo documentario: “Terra di Giganti”.
In onda oggi su RAI 3 alle ore 0.45, il docu-film di 30 minuti proposto nel rotocalco settimanale “Magazzini Einstein” è dedicato all’arte, alla storia e alla vita nelle Paludi Pontine, quel vastissimo territorio che si estendeva dalla campagna romana fino ai confini con l’antico Regno delle due Sicilie. Dai pittori e viaggiatori del Grand Tour, al cinema neorealista di Giuseppe De Santis, alle riprese realizzate nel Museo di Piana delle Orme dalla troupe di Art News, ne raccontano la storia alcuni intellettuali come la studiosa Lucetta Scaraffia, lo storico e critico d’arte Claudio Strinati, lo scrittore Antonio Pennacchi, il regista Carlo Lizzani, l’accademico e Membro del Conseil Artistique des Musées Nationaux de la République Française Fabrizio Lemme, lo storico dell’arte Renato Mammucari.

“Terra di Giganti”, per la regia di Carlo Ferreri e Agostino Pozzi, propone immagini inedite – messe a disposizione dall’Archivio Cambellotti (nella persona di Marco Cambellotti, erede dell’artista), dall’Archivio dei XXV della Campagna Romana e dall’Associazione Giuseppe De Santis di Fondi –, filmati d’epoca che rievocano momenti come la fondazione di Latina o una passeggiata di Pasolini tra le dune di Sabaudia e testimonianze cinematografiche: da “Cielo sulla Palude” di Augusto Genina a “Giorni d’Amore” del regista fondano Giuseppe De Santis.

Un excursus cronologico che, attraverso il tempo, ci introduce nella storia e nella vita quotidiana del basso Lazio: dall’epica di Omero al Neorealismo, dalle testimonianze dei viaggiatori del “Grand Tour” ai fermenti intellettuali del dopoguerra, di cui furono protagonisti alcuni giovani fondani come de Libero, De Santis, Purificato. E proprio a Fondi la troupe di Art News ha registrato nel Novembre scorso alcune immagini e testimonianze. I materiali raccolti sono stati giudicati così interessanti che non è esclusa la realizzazione di una versione estesa del documentario, della durata di 60 minuti, che potrebbe essere realizzata già nei prossimi mesi.

“Magazzini Einstein” è il contenitore televisivo di Rai Educational dedicato a temi, eventi e personaggi dell’arte e della cultura, del presente e del passato, un laboratorio di nuovi linguaggi per comunicare l’arte attraverso la cronaca e la società, un modo per viaggiare con il cuore e la mente nell’arte dei secoli, per un totale di oltre 400 puntate in cui “la cultura fa spettacolo”.

Più informazioni su