Seguici su

Cerca nel sito

“Non abbiamo bisogno di alleanze”

Il sindaco Mazzola prende di mira gli interessi dei soliti noti

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non abbiamo bisogno di sotterfugi o di cose strane e non vogliamo alleanze per la poltrona. Noi abbiamo le forze, le energie, il progetto per continuare la strada della crescita e dello sviluppo di Tarquinia”. Lo hanno affermato il primo cittadino Mauro Mazzola, il vice sindaco Renato Bacciardi, il segretario del PD Arianna Centini, il consigliere comunale della lista “Mauro Mazzola Sindaco” Sabina Angelucci e il rappresentante del Polo Civico di Sinistra Giuseppe Pezzulli, nella conferenza stampa del 9 febbraio che ha aperto la campagna elettorale per le elezioni comunali.

“Auspichiamo un clima di confronto leale, aperto e sereno soprattutto basato sui contenuti. – afferma il sindaco Mazzola – Stigmatizziamo e condanniamo per questo motivo i politici che non hanno neanche il coraggio di mettere il proprio nome e cognome sulle dichiarazioni rilasciate ai quotidiani locali. Io ho una cosa in più di questi personaggi: il coraggio. Non riuscirà il giochetto di farmi sembrare un uomo solo al comando, lontano dalla gente”.

“Assurdo ghettizzare i moderati. – dice il vice sindaco Bacciardi – Ci sentiamo di rappresentarli al meglio, forti delle scelte fatte e dei risultati conseguiti. Chi oggi si affolla al centro è perché è rimasto senza casa politica, per scelte ballerine e giochi di bottega mal riusciti. Andremo avanti sui contenuti, rigettando al mittente ricatti e adulazioni, dando voce all’elettorato moderato su un programma serio e sulle cose da fare per garantire una continuità amministrativa”.

“Il PD è forte e coeso e lo dimostrerà con la sua lista, dove scenderà in campo il meglio del partito, insieme senza distinguo. – dichiara il segretario Centini – Esponenti della Margherita oggi iscritti al PD hanno dato il loro valido contributo in questi cinque anni. Si deve vergognare chi, eletto con i voti del centrosinistra, ha cercato in tutti i modi, fallendo, di far cadere una giunta onesta, che sarà ricordata per quanto ha fatto per i cittadini”. “La società civile, la gente vera e onesta, condivide il nostro operato e ne sono testimonianza le liste civiche che sosterranno il sindaco Mazzola. – sottolinea il consigliere comunale Angelucci – Il risanamento e il salvataggio della Multiservizi non è figlio di un solo scienziato, ma delle scelte coraggiose fatte dal consiglio comunale. Non abbiamo sperperato il denaro pubblico, al contrario, lo abbiamo usato per risanare i conti. Abbiamo arginato i tagli agli enti, garantito servizi e opere pubbliche. Chi dice il contrario mente a se stesso”.

“Mai chieste le primarie contro qualcuno, unico obbiettivo consolidare il centrosinistra. – spiega Pezzulli – A differenza di altri, quando le nostre proposte non sono accolte, non sbattiamo la porta ma ci rimbocchiamo le maniche per far sentire la nostra voce. Visto chi è stato allontanato dall’Amministrazione Comunale, approviamo l’operato del sindaco Mazzola che in alcuni frangenti si è trasformato nel guardiano del faro, contro il solito gruppetto attento solo a curare i propri interessi”.

Più informazioni su