Seguici su

Cerca nel sito

Litorale imbiancato dopo la nevicata notturna. 

Un Tir scivola sull'asfalto ad Aranova e crea qualche disagio. Per il resto tutto ok. Il sindaco di Fiumciino ordina ai cittadini di spalare i marciapiedi davati case e negozi

Più informazioni su

Il Faro on line – Il litorale romano si e’ svegliato con il sole ma anche completamente ”imbiancato”. E’ durata stanotte circa tre ore, dalle 21 alla mezzanotte circa, la fitta nevicata che ha coinvolto un po’ tutte le localita’, da Ladispoli fino a Pomezia, passando per Fiumicino, Maccarese, Fregene ed Ostia, compreso l’entroterra lidense nei quartieri di Acilia, Infernetto e Casal Palocco. Suggestivi gli scenari delle spiagge e dei pescherecci ricoperti di neve. E’ stata una nevicata un po’ piu’ consistente, almeno 5 centimetri sulla costa, rispetto a quella di sette giorni fa, visibile per la quantita’ di manto bianco depositatosi al suolo, anche se il sole ora lo sta gia’ parzialmente sciogliendo. Quantita’ ben superiori di neve ci sono state nelle zone piu’ interne e a nord, come ad Aranova, Testa di Lepre e Tragliata. Non si segnalano per ora particolari disagi alla viabilita’, tranne in via Luchini, ad Aranova: la strada e’ stata temporaneamente chiusa a causa di autoarticolato che si e’ messo di traverso. Qualche preoccupazione ora c’e’ per la formazione di ghiaccio. Il sindaco di Fiumicino, Canapini, ha disposto l’obbligo di sgombero della neve dai marciapiedi prospicienti stabili e locali commerciali a carico dei rispettivi proprietari, amministratori e conduttori di stabili.

Più informazioni su