Seguici su

Cerca nel sito

“A San Valentino fai un gesto d’amore: vieni a donare”

Aeroporto “Leonardo Da Vinci” Fiumicino dalle 8 alle 11,30

Più informazioni su

Il Faro on line – Nuova iniziativa dell’ADVPS-ONLUS a favore della donazione di sangue. L’Associazione Donatori e Volontari personale della Polizia di Stato organizza per martedì 14 febbraio presso i Locali di Medicina del Lavoro 2 dell’ Aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino – RM – una giornata di raccolta in collaborazione con il Centro Regionale Sangue e l’Ospedale del Centro Trasfusionale degli Istituti Regina Elena – San Gallicano. Con lo slogan “A San Valentino fai un gesto d’amore: vieni a donare” l’ADVPS-ONLUS vuole invitare tutti gli innamorati e non, a trasformare questa festa in un vero gesto d’amore. Donando sangue si dona vita. Il sangue è il materiale più prezioso che abbiamo ed è indispensabile nei casi di malattie, di tumori, di leucemie, di emofilia, per gli incidenti stradali ma anche per le piccole operazioni chirurgiche. Solo grazie alla solidarietà si può costruire un patrimonio collettivo utile a ognuno di noi. Per questo motivo non c’è miglior occasione di San Valentino per fare un gesto d’amore.

L’appello alla donazione è rivolto a tutti i cittadini e in particolare a tutto il personale aeroportuale di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Si ricorda che per donare il sangue è necessario avere un peso corporeo non inferiore ai 50 Kg. E’ necessario recarsi al prelievo a digiuno. E’ possibile bere un caffè, un tè o un succo di frutta. Non è consentito ingerire latte e derivati. Si fa presente che il giorno della donazione, ai sensi dell’art. 8 della legge 219 del 21/10/2005, il donatore ha diritto all’estensione dal lavoro per l’intera giornata lavorativa in cui effettua la donazione.
L’equipe medica, garantirà che le donazioni avvengano nella massima sicurezza e comodità. Durante il prelievo sarà utilizzato materiale rigorosamente sterile e monouso. Come sempre sul sangue donato saranno effettuati accurati ed approfonditi esami, che saranno inviati anonimamente presso l’indirizzo fornito dal donatore, garantendo anche un’azione di medicina preventiva.

Più informazioni su