Seguici su

Cerca nel sito

Oggi si rinnova lo spettacolo del Carnevale a Mare di Fiumicino

I carri si raduneranno in Via Torre Clementina a partire dalle ore 14,30, poi la sfilata per le vie della città fino alle 16,30

Più informazioni su

Il Faro on line – Proseguono alacremente i lavori di completamento dei grandi carri allegorici che domenica 19 febbraio sfileranno per le vie del cento storico di Fiumicino per la 24^ edizione del Carnevale a Mare. La tradizionale manifestazione ormai si classifica tra gli appuntamenti più attesi del periodo carnevalesco, ha assunto infatti la qualifica di una delle sfilate più belle del Lazio, sia per partecipazione di pubblico, per quantità e qualità dei carri, che per le loro dimensioni ragguardevoli. Un evento prettamente popolare, il Carnevale della Città di Fiumicino nasce per esclusiva volontà dei cittadini. Sono scuole, associazioni e imprenditori che si cimentano con la realizzazione delle allegorie e la Pro Loco di Fiumicino assume l’onore e l’onere dell’organizzazione. La macchina organizzativa, ormai collaudata, ha predisposto un nuovo percorso cittadino, in parte dettato dalla nuova disposizione stradale del centro e dei lavori in corso alle banchine del fiume.I carri si raduneranno in Via Torre Clementina a partire dalle ore 14,30, la maggior parte delle realizzazioni sono in corso di completamento presso i cantieri dell’Impresa Massimo Carsetti su Via Portuense. Per le 15,30, terminato lo schieramento, il corteo sfilerà lungo la via che costeggia il Tevere per svoltare su Via Carloforte, quindi interesserà un tratto di Via Foce Micina e tornerà su Via Torre Clementina percorrendo tutta la Via del Canale. In pieno centro, il corteo sosterà per le votazioni della giuria e per le premiazioni che avverranno sul palco situato nei pressi di Piazza G. B. Grassi. A conclusione come di consueto sarà data alle fiamme la tradizionale statua della Regina del Carnevale di Fiumicino.

Non conosce crisi la partecipazione, hanno infatti già dato adesione alla sfilata i carri dell’Impresa Massimo Carsetti, grande “patron” della manifestazione, che presenta “I bidonati”, grande fantasia per il carro “The Flinstones” dell’asilo Allegro Ranocchio di Isola Sacra, seguono i gruppi Onda d’urto con il carro “Mille e una notte” e Akron’s Arena con “Il fantastico mondo del gioco di ruolo”. Presente il gruppo degli Amici del Carnevale di Fiumicino con il carro “Le storie del bosco incantato” e Gli Amici del Barone con “Shrek in 3D”. Non mancherà la Termoidraulica di Mario Ceccarelli con un’allegoria dal sapore contadino, magari legato alla storia di Isola Sacra così come ci saranno gli ospiti dell’Istituto Don Guanella di Roma con il loro sempre gradito messaggio sociale che rappresenteranno con il carro “Le 4 stagioni”. A scadenza delle iscrizioni non si esclude qualche ulteriore sorpresa che potrebbe portare a nove il numero dei carri partecipanti, cui vanno aggiunti oltre alla grande Regina del Carnevale di Fiumicino, anche “Saltafiume” la maschera rappresentativa del nostro carnevale, chiamata ad aprire la sfilata.

Più informazioni su