Seguici su

Cerca nel sito

Corse saltate a Montefiascone. Simeone: “Inaccettabile”

Il Faro on line - Da questa mattina stanno giungendo agli uffici del Settore Trasporti della Provincia ripetute telefonate di pendolari viterbesi che denunciano l'ennesimo disservizio verificatosi nella giornata odierna alla stazione di Montefiascone. Le corse delle ore 6,18 e delle ore 7,06 sono saltate, e ai numerosi utenti che con il freddo intenso erano in stazione ad attendere il treno proveniente da Viterbo e diretto ad Orte, non sono state date né informazioni, né è stata assicurata alcuna corsa sostitutiva. Alcune persone sono tornate a casa, altre hanno raggiunto la stazione di Orte con mezzi privati o servizi a pagamento. I pendolari si sono rivolti alla Provincia, manifestando ancora una volta la loro rabbia per essere stati lasciati soli, senza la minima assistenza. "Purtroppo – dichiara l'assessore ai Trasporti Franco Simeone –mi trovo costretto ad alzare nuovamente la voce contro il comportamento delle Ferrovie dello Stato. Nei giorni scorsi avevo lanciato un appello chiedendo che, in caso di disservizi legati al maltempo, fosse stata assicurata la massima assistenza ai viaggiatori. Vengo a sapere che con 10 gradi sotto zero numerose persone sono rimaste alla stazione di Montefiascone ad attendere dei treni che non sono arrivati, senza ricevere alcuna comunicazione in merito. La cosa ancora più grave è stata determinata dall'assenza totale di servizi sostitutivi, fatto questo che ha obbligato i pendolari ad affidarsi a mezzi di fortuna. Non posso non stigmatizzare il comportamento delle Fs ed esprimere ancora una volta tutta la mia solidarietà ai pendolari protagonisti dell'ennesima odissea. Non mancherò – conclude - di inoltrare protesta formale".

Più informazioni su

Più informazioni su