Seguici su

Cerca nel sito

Gianfranco Fini in visita a Gaeta

Il 17 febbraio la chiusura festeggiamenti 150esimo Unità d’Italia

Più informazioni su

Il Faro on line – Nell’ambito delle celebrazioni del 150esimo Anniversario dell’Unità d’Italia, Gaeta sarà sede di un importante avvenimento che si svolgerà venerdì 17 febbraio in Piazza Trieste a partire dalle 10 dal titolo “Verso l’Unità d’Italia. Preghiera per la pace dei prodi a Gaeta 150 anni dopo”.

Alla presenza del Presidente della Camera Gianfranco Fini, del Presidente della Provincia Armando Cusani, del Sindaco di Gaeta Antonio Raimondi e del Comandante Generale della Guardia di Finanza Nino Di Paolo verrà scoperta una campana commemorativa, opera della Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone, in ricordo delle vittime dell’Assedio di Gaeta del 1860-61.

“La scelta del luogo e della data non è casuale ed è stata proposta dall’Amministrazione Comunale perché sull’attuale Piazza Trieste, 151 anni fa, fu celebrata una messa che oltre a ricordare i caduti voleva rappresentare anche un gesto pacificatore e di commemorazione di tutti coloro che si immolarono per un ideale – afferma l’Assessore alla Cultura Salvatore Di Ciaccio – La collocazione della campana riveste pertanto un forte valore simbolico, oltre che un messaggio rivolto alle nuove generazioni, e Piazza Trieste si presta bene allo scopo per essere un luogo di aggregazione oltre che il centro di un distretto scolastico numeroso. Questo appuntamento ingloba in sé anche la ricorrenza del 13 febbraio data della caduta di Gaeta, con il corteo di morte e distruzione, che ha segnato la fine del Regno delle Due Sicilie”.

“Va inoltre rimarcata la presenza del Presidente della Camera Gianfranco Fini che rafforza una volta di più il valore ed il sacrificio di Gaeta e dei suoi abitanti nelle vicende che portarono all’Unità, e ricordando anche la visita del Presidente dell’Unità di missione del 150esimo, Giuliano Amato, possiamo ritenerci orgogliosi della nostra storia e dell’eroismo dei Gaetani – aggiunge Di Ciaccio – Questi eventi, e tutte le attività svolte durante questa importante ricorrenza dal Comitato Cittadino, hanno dato lustro e visibilità ad una storia tragica che ha segnato la nostra città e nel panorama nazionale hanno contribuito fortemente a dare un senso a questo anniversario con uno spirito propositivo ben sintetizzato dallo slogan «la verità rafforza l’Unità»”.

Per consentire un migliore svolgimento della manifestazione, e per ragioni di sicurezza dettate dalla presenta del Presidente Fini, gli uffici del Comune saranno chiusi al pubblico fino alle ore 11, così come Piazza XIX Maggio. Per quanto riguarda le scuole, resteranno chiusi l’Istituto Nautico ed il Liceo Scientifico; sarà consentito l’ingresso dei bambini all’Asilo Nido entro le 8:30; l’accesso alla scuola Virgilio potrà avvenire solo da Piazza della Libertà, mentre per la Giosuè Carducci saranno accessibili solo Via Veneto e Via Firenze. Tutte le informazioni sulla viabilità saranno comunicate alla cittadinanza tramite manifesti ed le ordinanze sulle transenne lungo le strade interessate.

Ulteriori informazioni sull’evento sono disponibili sul sito www.comune.gaeta.lt.it nella sezione dedicata agli eventi.

Più informazioni su