Seguici su

Cerca nel sito

“Innamorati di un albero”

Gli ecologisti di Ostia lanciano una doppia iniziativa a tutela del patrimonio arboreo nel municipio XIII

Più informazioni su

Il Faro on line – Cemento al posto degli alberi, che ad Ostia e nell’hinterland continuano ad essere abbattuti spesso senza essere sostituiti sostituiti. La denuncia è di Andrea Gasparini, portavoce dei Verdi ecologisti e reti civiche del municipio XIII. Secondo quanto riferisce l’esponente politico, in via Armando Armuzzi, nei pressi del piazzale della Posta, nel centro cittadino, si è fatto un lavoro “più fino” approfittando dell’opera di rifacimento dei marciapiedi.  “Forse credendo che nessuno se ne sarebbe accorto sono state disposte le sedi per due alberi al posto delle aiuole che in precedenza ospitavano tre alberi, abbattuti il 19 gennaio scorso durante i lavori”,  spiega Andrea  Gasparini. “Questo  ennesimo episodio”, prosegue, “testimonia la scarsa attenzione di questa  amministrazione  nei confronti dell’ambiente e l’incapacità  di preservare il patrimonio arboreo, vera  ricchezza e bellezza  di questo territorio”.
Per contrastare incuria e disattenzione, i Verdi attiveranno nei prossimi giorni le “Sentinelle degli alberi”, un osservatorio formato dai cittadini per monitorare la presenza degli alberi ed eventuali interventi sospetti, come tagli e potature poco regolari. L’iniziativa è di Nando Bonessio, presidente regionale dei Verdi. Oggi, intanto, è stata lanciata l’iniziativa “Innamorati di un albero”. Tutti gli innamorati sono invitati a scegliere un albero e  ad impegnarsi ad accudirlo e prendersene cura. Per segnalare eventuali anomalie è possibile scrivere a: ecologisticiviciverdi13@gmail.com.

Più informazioni su