Seguici su

Cerca nel sito

“Patria. Un’idea per il nostro futuro”

Giovedì 16 febbraio presso la libreria Feltrinelli di Latina, la presentazione del libro

Più informazioni su

Il Faro on line – Giovedì 16 febbraio alle ore 18 presso la libreria Feltrinelli di Latina verrà presentato il libro “Patria. Un’idea per il nostro futuro”. Oltre al senatore Roberto Della Seta, autore del libro insieme ad Emanuele Conte, interverranno il suo collega a Palazzo Madama Roberto Di Giovan Paolo e il segretario provinciale del Partito Democratico Enrico Forte.

Un quadro politico desolante, un’economia in stallo, lo spettro del “default”, lo spauracchio della secessione, il baratro che si allarga tra “casta” e “antipolitica”, i giovani senza prospettive. Con questo panorama si celebrano i 150 anni dello Stato unitario, ma l’Italia appare fragile, declinante, immobile, divisa. Per superare i rischi di una decadenza del posto dell’Italia nel mondo e del benessere dei suoi cittadini, Della Seta e Conte invitano a guardare oltre le differenze politiche, sociali, territoriali, le convenienze personali e familiari, il campanilismo e il localismo. Tutto ciò soprattutto per ricominciare a sentirci una comunità, che voglia impegnarsi in un progetto condiviso. La parola “patria”, sequestrata dal nazionalismo del “sangue e suolo”, bandita dall’internazionalismo marxista, è rimasta estranea, per ragioni storiche e ideologiche, alle tradizioni culturali prevalenti nel Paese. Tuttavia oggi, per evitare le opposte derive del mondialismo omologante e del proliferare di egoismi di luogo e di gruppo, diventa indispensabile rifondare una identità collettiva che non si fondi su condizioni date – il sangue, il territorio, la lingua, la religione – ma su valori e obiettivi condivisi. Emanuele Conte e Roberto Della Seta offrono una riflessione insieme storica e politica sul concetto di patria e sul ruolo che esso ha avuto nella cultura e nella storia del nostro paese. Per proiettarlo nel futuro, come risorsa modernissima al servizio dell’interesse comune degli italiani.

Roberto Della Seta, nato a Roma nel 1959, dal 2008 è senatore del Partito Democratico, eletto in Piemonte. Laureato in storia contemporanea e giornalista, ama tradurre libri dal francese e scrivere saggi su argomenti storici. Fino al dicembre 2007 è stato presidente nazionale di Legambiente, la principale associazione ambientalista italiana. E’ componente della commissione Ambiente e della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

Più informazioni su