Seguici su

Cerca nel sito

La Natur House si prende il derby

Vittoria per 34-44 sulle cugine della Cestistica e iniezione di fiducia in ottica interzona

Più informazioni su

Il Faro on line – Una delle più brutte prestazioni messe in scena, si è tramutata in una vittoria importante e sentita. Perché avvenuta comunque in un derby e perché proietta momentaneamente la Natur House Bull Under 17 al terzo posto della classifica, in piena corsa per le finali dell’interzona.

Le biancoverdi, hanno espugnato il quartier generale delle cugine della Cestistica vincendo per 34-44 nella gara valida per la 10ma giornata della fase finale élite di categoria.

Decisivo per il successo biancoverde, l’ultimo quarto ed in particolare gli ultimi 13 minuti, dove, con un’accelerata pazzesca, la Bull sfrutta il sonnellino fatto dalle avversarie e va a prendersi la vittoria numero 4 nel torneo.

Un inizio gara dove le “bimbe” di Novella Schiesaro non si erano praticamente viste sotto le plance, con tanti canestri sbagliati e con una manovra offensiva che faticava a rendersi tale. Al rientro dalla pausa lunga, una Cestistica che allungava di 12 il vantaggio sulle avversarie, sembrava essersi definitivamente impossessata della prima vittoria in questa fase. Ma una reazione d’orgoglio che ha portato ad un prodigioso recupero di 23 punti, ha regalato alla Natur House un successo che vale doppio.

Questa la soddisfazione del presidente Massimiliano Di Maria: “Siamo contenti per questa vittoria – ammette – anche se fino a metà del terzo quarto era per noi la peggiore partita che questa Under 17 abbia mai fatto. Sono due punti che però servono tantissimo per il morale e per continuare a sperare nell’accesso all’interzona regionale; perché anche da vittorie ottenute im maniera cinica, si vede il valore di una squadra che vuole puntare in alto”.

Chiusura con dedica ad un’avversaria sfortunata: “La nostra società rivolge il più affettuoso in bocca al lupo all’atleta Giulia Piccinini della Cestistica Under 17, che proprio in questo incontro ha riportato un infortunio al ginocchio”.

CESTISTICA – NATUR HOUSE BULL 34-44

Arbitro: Parisella di Terracina

Parziali: 13-6, 20-12, 26-21

CESTISTICA: Lunardi, Squerzanti 2, Modena 16, vellucci 4, Ruggeri, Lo Russo, Germanò 2, Piccinini, Frau, Paladino E. 10. All. Rizzi

BULL: Arrè 9, Cucchi 8, Corbi 5, Triveri 2, Proietti Ciolli 4, Luchena, Montenurro 2, La Porta 10, Federici 4. All. Schiesaro

(Nella foto Giulia La Porta)

Più informazioni su