Seguici su

Cerca nel sito

Tesori del Circeo, presentato il portale

La novità di un percorso interattivo sul web dove il visitatore può configurare la propria vacanza

Più informazioni su

Il Faro on line – “Tesori del Circeo”, grande partecipazione per la presentazione del portale turistico che si è tenuta ieri sera presso il cinema Anna Magnani. Il progetto, patrocinato del Comune di San Felice Circeo, ha tutti i presupposti per promuovere al meglio il territorio attraverso un utilizzo innovativo delle enormi potenzialità offerte dal web.
Ad illustrarlo Manuel Angri e Riccardo Domenichelli, rappresentanti della società che prende il nome del sito. “Tesori del Circeo” – ha detto Angri – è totalmente differente dai portali oggi esistenti sul mercato, poiché non prevede costi e consente a ciascuno di essere il tour operator direttamente da casa. In pratica, permette di pianificare al meglio una vacanza scegliendo non un unico pacchetto ma tutto ciò che il nostro territorio mette a disposizione in termini di ricettività, enogastronomia, svago e attività sportive”. 
La piattaforma web, già on line all’indirizzo www.tesoridelcirceo.it, funziona come un villaggio turistico, con tutti i comfort e le connessioni che esso offre. “Non svolgiamo un ruolo da intermediari e per questo non ci saranno costi aggiuntivi per il turista – ha aggiunto Angri – ma intendiamo pubblicizzare in un unico contesto le attività che vorranno iscriversi. E’ un progetto pilota per questo comune e vogliamo estenderlo anche ad altre realtà”.
“Il portale – gli ha fatto eco Riccardo Domenichelli – è completamente innovativo perché non ci si deve iscrivere, non ha costi e non usa spam, ovvero l’invio di messaggi tramite catene di mail. I vantaggi saranno soprattutto per quelle attività turistiche che avranno uno spazio autogestito all’interno delle varie tipologie”. Già sono state registrate le prime adesioni da parte degli operatori e delle associazioni turistiche che si sono detti entusiasti dell’iniziativa.
Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Vincenzo Cerasoli. “E’ stato veramente emozionate – ha dichiarato il primo cittadino – seguire passo dopo passo la nascita di questa idea da parte di giovani che hanno voluto investire le proprie energie restando sul territorio. Sono convinto che il progetto possa dare grosso impulso al turismo e contribuire ad amalgamare le imprese del Circeo”. Durante l’incontro hanno portato la loro testimonianza, complimentandosi per l’iniziativa, Nicola Adriano, segretario dell’associazione comuni confinanti del Biellese, e Ivano Faoro, sindaco del Comune di Arsiè (provincia di Belluno).

Più informazioni su