Seguici su

Cerca nel sito

Fondi, polizia locale in campo per la legalità

Sicurezza stradale, commercio, edilizia: controlli a 360 gradi

Più informazioni su

Il Faro on line – Prosegue a 360 gradi e in modo costante l’attività di prevenzione da parte della Polizia locale di Fondi nelle diverse aree di competenza, dalla prevenzione nel campo della sicurezza stradale, al commercio, all’edilizia. Controlli preventivi vengono effettuati in maniera continuativa anche sul fronte dell’antiabusivismo edilizio: in tale ambito si è registrato proprio negli ultimi giorni il sequestro preventivo ai sensi dell’art. 321 c.p.p. di un immobile in via Madonna delle Grazie il cui ampliamento era stato realizzato senza alcun titolo. Gli uomini del Comandante Mauro Renzi stanno svolgendo inoltre controlli preventivi e sanzionamenti per violazioni alle normative sul commercio e azioni di prevenzione, controlli e repressione delle violazioni sul fenomeno della pubblicità abusiva. Molto si sta facendo anche nel campo della prevenzione degli incidenti stradali, un fenomeno che solo nell’ultima settimana è stato rilevato più volte dal personale del Comando di Polizia locale. Solo nella giornata di ieri, nel campo della prevenzione e repressione dei reati stradali si sono registrati i seguenti dati: 30 ciclomotori controllati, di cui 20 sanzionati per guida senza patente, mancato uso del casco, mancanza di copertura assicurativa, mancata conversione del contrassegno del ciclomotore. Sono stati effettuati n°3 sequestri e n°5 fermi amministrativi e decurtati diversi punti dai documenti di guida.

44 sono le sanzioni relative ai controlli sulle soste selvagge – che hanno portato anche in questi casi alla decurtazione di punti dalla patente – comminate per sosta illegittima su area riservata a disabili, su attraversamenti pedonali, su passo carrabile, su area riservata a residenti, per intralcio alla circolazione e mancata esposizione del disco orario. Gli accertamenti sulla circolazione veicolare sono stati ben n°80 e numerose le sanzioni e i punti decurtati per infrazioni come l’uso del telefono cellulare durante la guida, violazione dei limiti di velocità, mancato uso delle cinture, svolta in direzione vietata e mancanza di copertura assicurativa RCA, reato grave perseguibile anche penalmente.

Più informazioni su