Seguici su

Cerca nel sito

Il Lazio ospite d’onore alla Bit di Milano

Il Faro on line - Il Lazio ospite d’onore alla Borsa Internazionale del turismo di Milano. Durante la manifestazione, che si è svolta dal 16 al 18 febbraio, sono stati quasi 2000 gli operatori che hanno visitato lo stand della Regione Lazio. Grande  interesse all’offerta del prodotto Lazio è stato registrato  nei giorni 16 e 17 febbraio riservati agli operatori. Le imprese del Lazio che si sono accreditati presso l’Agenzia Regionale del Turismo  quali seller per la partecipazione al workshop Buy Italy sono  36, di cui 18 hanno avuto accesso al workshop. Molti degli operatori del Lazio accreditati hanno incontrato la domanda italiana ed estera presso lo stand della Regione Lazio che è stato punto di riferimento logistico della presenza del Lazio alla borsa. Rinnovata con un concept ancora più business, quest’anno Bit ha visto  la presenza di circa 2.000 espositori da 120 Paesi per una superficie complessiva pari a oltre 85.000 metri quadri netti. Novità anche per i due workshop: a Bit BuyItaly, il 43% degli oltre 500 Top Buyer altamente profilati sono new entry, mentre a Bit BuyClub i Buyer nuovi sono ben il 77%, con una presenza particolarmente significativa dai mercati emergenti quali Paesi BRIC ed Est Europa.  Il convegno si è aperto con i saluti di Gianpiero C. Cantoni, Presidente di Fondazione Fiera Milano, e gli interventi di Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea, e di Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015. “In una fase di mercato difficile – ha sottolineato l’assessore al turismo e marketing del Made in Lazio, Stefano Zappalà – il Lazio ha dimostrato una vitalità significativa e registriamo una grande attenzione degli operatori internazionali nei nostri confronti, il Lazio sta diventando un “marchio” di qualità nel turismo internazionale. E’ presto per bilanci, ma vediamo prospettive positive”.
Marco Staffiero

Più informazioni su

Più informazioni su