Seguici su

Cerca nel sito

Anziano di 106 anni, “adottato” dal Grassi

Il centenario, che vive solo, è in attesa di una sistemazione idonea

Più informazioni su

Il Faro on line – Era stato ricoverato per una sospetta frattura del femore lo scorso giovedì 18 febbraio ma è ancora ospite dell’ospedale Grassi di Ostia. Il paziente in questione è un anziano di 106 anni, in discrete condizioni di salute tanto che i sanitari del nosocomio, invece di dimetterlo, hanno preferito trattenerlo in attesa di trovargli una sistemazione idonea. Il “nonno” è stato in un certo senso adottato da medici e infermieri. Il centenario, a quanto si apprende da fonti sindacali, non avrebbe familiari e in questi anni sarebbe stato aiutato da vicini di casa. Gli assistenti sociali del Grassi stanno tentando di trovargli una collocazione idonea e nell’attesa resta al pronto soccorso.
Maria Grazia Stella

Più informazioni su