Seguici su

Cerca nel sito

Stelle Marine, gli Under 13 schiacciano gli avversari

Finisce 43 a 20 la gara contro l'Alfa Omega

Più informazioni su

Il Faro on line – Gli Under 13 maschile si impongono nel derby con l’Alfa Omega, infliggendo loro uno schiacciante 43-20, e volano al primo posto in classifica in comproprietà con la stessa Alfa Omega (ma che al momento ha disputato 2 gare in più) e con il Fonte Roma che, proprio in questo turno, è caduta in casa dell’Algarve. Si gioca in un clima surreale, con tifoserie ai livelli della “torcida brasiliana”, pubblico delle grandi occasioni per questa sentitissima partita fra i due club più importanti del Litorale Romano.

Per le nostre Stelle c’è da riscattare la sconfitta dell’andata e, conoscendo il valore dell’avversario, la concentrazione richiesta da Coach Maurizio è massima. Alle 9.30 tutto è pronto, giusto il tempo di incassare proprio all’ultimo la defezione di Luca che si aggiunge a quella oramai cronica di Leo, e si parte. Inizio shock per l’Alfa che appare timorosa e subisce un parziale di 10-0, affievolito solo da 2 tiri liberi nel finale della prima frazione. Le Stelle partono alla grande, difesa insuperabile (la migliore del campionato) e soluzioni offensive finalmente lucide e fluide. Il risultato rimane “basso” solo grazie alla forza degli avversari che comunque, anche se sovrastati, sono un brutto cliente per chiunque e lo si vede nella seconda frazione che perdiamo 4-6.

Chiudiamo dunque il primo tempo in vantaggio 14-10 ma carichi di qualche fallo di troppo, cosa questa che costringerà il Coach a preservare alcuni nostri alteti da eventuali squalifiche per raggiunti 5 falli. Si riprende a campi invertiti per la terza decisiva fazione che ci vede aumentare a +16 il divario fra noi e la squadra dei Mr. Tesei/Tomassoni, ora la sensazione è che la partita sia definitivamente chiusa non tanto per il punteggio maturato (28-12) quanto per quello che si vede in campo, l’Alfa non riesce ad esprimersi mentre noi siamo riusciti a mantenere alta la concentrazione per quasi tutta la gara, perdendo pochi palloni e riconquistandone parecchi. Durante l’ultima frazione (15-8) non facciamo altro che controllare ed incrementare il vantaggio in attesa della sirena che sancirà una splendida vittoria e ci riporta primi in classifica.

Il prossimo appuntamento è per il turno infrasettimanale di giovedi 23 per la delicata partita in casa del San Paolo.

TABELLINI:

Stelle Marine

CAPPONI 12, CASCIO 9, PASQUALI 8, PIZZUTI 6, ROCCHI 4, VERDECCHIA 2, BEMPORAD 2, PIERONI, IUDICONE, VACCA, ZAPPALA’

Alfa Omega

BALDASSARRE 6, DOBROVICH 4, DI PAOLO 2, FIORINI 2, BRIGHESE 2, PRISCO 2, ORSINI 1, CLEMENTINI 1, SAGLIOCCO, BARTOLINI, VISTA, FALCONARO

Più informazioni su