Seguici su

Cerca nel sito

Caffè Circi divisa tra Coppa Italia e campionato

In arrivo il Figline Valdarno

Più informazioni su

Il Faro on line – Continua il ciclo terribile della Caffè Circi Sabaudia, che ormai sta giocando stabilmente ogni tre giorni. Così dopo il doppio turno di Coppa che l’ha proiettata alla Final-Four di Coppa Italia e il recupero di campionato di mercoledì scorso, ecco di nuovo un’altra sfida importante che mette in palio il quarto posto in classifica. Così a dieci giornate dalla conclusione della regular season, e soprattutto con altri 30 punti in palio, domani (sabato) a Sabaudia alle ore 18 arriva il Figline Valdarno squadra che attualmente occupa la quarta posizione con un solo punto di vantaggio proprio sulla Caffè Circi.

“La conquista della Final-Four di Coppa Italia per il secondo anno di fila è un risultato di notevole prestigio per tutta la città, un obiettivo centrato che di sicuro inorgoglisce chi apprezza lo sport – spiega il sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci – quando la squadra di Sabaudia scende in campo la fa con lo stemma comunale sul petto e questo rende l’idea che con le nostre giocatrici scende in campo anche la nostra città. Questa della pallavolo è la faccia sorridente di Sabaudia, lo sport da sempre è sinonimo d’impegno e di passione: per quanto mi riguarda sono molto soddisfatto e orgoglioso di questo risultato, seguo sempre i risultati della società di Sabaudia con grande interesse e vicinanza”. Raggiante anche Giampiero Fogli, delegato allo sport, che ha visto di persona al palazzetto la partita di ritorno con il Bari.

“È stata una gioia molto grande. Sono convinto che lo sport sia importante per Sabaudia, una città che cresce anche con la pratica sportiva. Sono contento che i più piccoli pratichino lo sport e che le associazioni possano continuare a crescere”. Ora tutte le attenzioni saranno proiettate sul campionato. Per capitan Agola e compagne, dopo cinque vittorie consecutive che avevano fatto schizzare in alto le quotazioni in chiave play-off promozione, sono arrivate due battute d’arresto di fila (contro Scandicci e Trevi) che hanno rallentato la corsa della squadra del presidente Alessandro Pozzuoli. Al vertice della classifica ci sono tre squadre nello spazio di tre punti: dietro alla capolista Bisonte di San Casciano (38 punti) seguono San Mariano e Scandicci, entrambe a 35 punti. Così mentre la squadra di Sabaudia si gioca lo scontro diretto per il quarto posto con il Figline, la seconda e la terza avranno avversari sulla carta abbordabili ma ancora in corsa per la salvezza: Scandicci riceve la visita del Casal Dè Pazzi (che però ha annichilito Cagliari con un secco 3-0), mentre il San Mariano ospiterà l’Ecomet Marsciano.

Nella foto Emanuela Fiore (opposto della Caffè Circi Sabaudia) foto di Enrico Paoletti

Più informazioni su