Seguici su

Cerca nel sito

La Promomedia non riesce a impensierire la capolista

Le lidensi escono sconfitte per 3-0 sul campo del Narni

Più informazioni su

Il Faro on line – Nulla da fare per le ragazze della Promomedia Ostia. La formazione allenata da Salvatore Runca esce sconfitta per 3-0 dalla sfida sul campo della capolista Narni. Un match che ha visto le padrone di casa mettere in campo tutta la loro superiorità tecnica contro una formazione come quella lidense, arrivata in Umbria per provare In casa Promomedia si parte con Passarini in palleggio, Di Pierro opposta, Bianchi e Provaroni di banda, Casuscelli e Garavana centrali e Bravetti libero. Nelle fasi iniziali della gara le tirreniche provano ad impegnare le rivali, ma A partire dal secondo set coach Runca prova a trovare delle soluzioni nuove, sostituendo Provaroni con Izzi. Le varianti tecniche messe in campo dall’allenatore però non funzionano, tanto che il Narni riesce a chiudere il game sul 25-12.

Si arriva così ad un terzo parziale in cui l’allenatore della Promomedia prova una nuova soluzione tecnica, schierando Stefania Casuscelli opposta, Cesari e Garavana centrali, Di Pierro e Bianchi schiacciatrici, Passarini in palleggio e Bravetti libera. Ancora una volta le pallavoliste di Ostia sono costrette ad arrendersi nel finale alla maggiore forza delle rivali che, imponendosi per 25-17, conquistano i tre punti.

“Sapevamo di affrontare una formazione di livello superiore – commenta a fine gara il coach della Promomedia Salvatore Runca-. Abbiamo provato a fare il nostro gioco, variando il sestetto per provare a mettere in difficoltà le nostre avversarie, ma nei momenti decisivi la superiorità del Narni usciva sempre fuori. Adesso però concentriamoci sul prossimo match quando domenica ospiteremo il San Paolo Cagliari. All’andata subimmo una sconfitta per tre set ad uno – termina coach Runca. – Spero che le ragazze scendano in campo con la voglia di dimostrare il loro reale valore.”

NARNI 3

OSTIA VOLLEY 0

PARZIALI: 25-19, 25-12, 25-17

Più informazioni su