Seguici su

Cerca nel sito

Us Latina calcio, Ghirotto si dimette e torna Sanderra

“Il Mister ha dimostrato fino all'ultimo di essere un uomo sia dentro che fuori dal campo”

Più informazioni su

Il Faro on line – Giornata di grossi scossoni quella di oggi in casa Us Latina Calcio. La squadra nerazzurra annuncia di aver cambiato guida tecnica  effettuando, per la nuova panchina, un tuffo nel recente passato. In mattinata, infatti, sono arrivate le dimissioni di mister Marco Ghirotto, con la società che, dopo un rapido summit tra i vertici dirigenziali,  ha deciso di richiamare in panchina mister Stefano Sanderra. Il tecnico romano, ancora tesserato con l’US Latina Calcio in seguito all’esonero consensuale avvenuto all’indomani della sconfitta rimediata contro il Feralpi Salò nel girone di andata, ha diretto il suo primo allenamento questo pomeriggio (martedì 28 febbraio) ritrovando volti conosciuti nel corso della sua gestione e quei giocatori nuovi presi dal mercato di gennaio.
Un coro unanime giunge dalla società che ringrazia Marco Ghirotto per il lavoro svolto: “Mister Ghirotto ha dimostrato fino all’ultimo di essere un uomo sia dentro che fuori dal campo – ha spiegato il presidente Michele Condò -. Ha capito che serviva una scossa in un momento difficile ed in questi casi a rimetterci sono sempre gli allenatori. Da sottolineare come, purtroppo, Marco non sia stato nemmeno fortunato nel corso dei suoi mesi qui a Latina in cui ha dovuto sempre far fronte a mille problematiche in termini di infortuni”.
Sulla stessa linea il vice-presidente Pasquale Maietta: “Non possiamo che dire grazie a Ghirotto che, e questo mi preme dirlo, rimarrà con noi in società con un ruolo che decideremo tutti insieme”.
“E’ stata una scelta fatta con il cuore – ha commentato l’Amministratore Delegato Luigi Angiello -. Ma se ci troviamo in questa situazione difficile è bene che tutto l’ambiente si stringa e si faccia un esame di coscienza sugli errori fatti, se ce ne sono stati”.
Le dimissioni sono arrivate in mattinata dopo però un lungo e ponderato periodo di riflessione nei tre giorni seguenti la sconfitta subita contro il Prato: “Ho dato le dimissioni come ultimo atto di amore verso questa squadra, questi colori e, perchè no, questa città – ha spiegato Ghirotto – In questo momento infatti ritengo sia utile dare una scossa alla squadra e perciò non posso far altro che defilarmi rimanendo comunque disponibile per dare una mano sotto l’aspetto tecnico restando un componente di questa società sportiva. Ma ho ritenuto, appunto quale tesserato e parte integrante del club, opportuno fare spazio a nuove soluzioni tecniche, fermo restando il mio grande impegno che metterò anche nei prossimi mesi per il bene della squadra”.

Sorridente e raggiante mister Sanderra ritrova il terreno di gioco del Francioni. Con lui la splendida cavalcata in serie C2, poi la sfortunata parentesi in Prima Divisione proprio, ironia della sorte, dopo la sconfitta subita in casa per mano del Salò, prossimo avversario del Latina: “Per me è una gioia immensa ritrovare questo stadio, questi colori e questi ragazzi – ha spiegato il tecnico – Ma allo stesso tempo mi avrebbe fatto piacere tornare il più tardi possibile, perchè avrebbe significato che questa squadra stesse facendo bene per raggiungere la salvezza. Vivo qui e perciò ho seguito sempre le vicende del Latina. In questo periodo ho osservato molto e studiato il campionato. Appena la società mi ha chiamato, quindi, non ho avuto dubbi. Ora ci metteremo a lavoro, concentrati e vogliosi di risalire la china verso quella salvezza che questa squadra può ottenere tranquillamente e senza passare dai playout. La classifica, infatti, non ci condanna, anzi, ci dà margini per poter ampiamente sperare in una risalita, senza tralasciare il fatto di avere a disposizione una squadra competitiva e attrezzata tecnicamente per riuscirci”.

La squadra ha svolto oggi pomeriggio (martedì 28 febbraio) la consueta seduta di allenamento. Assenti soltanto Tiziano Maggiolini e Claudio Cafiero. Il primo sta facendo riabilitazione a Roma, il secondo, invece, ha visto complicarsi il problema al ginocchio. Entrambi salteranno, insieme a Jefferson (che dovrebbe tornare per il derby) la trasferta di Salò. Recuperati, invece, Burrai e Giannusa, sempre più pronti per una chiamata in vista della gara in casa del Feralpi. Ad assistere Sanderra nel corso dell’allenamento i collaboratori Luca Sanderra ed il volto nuovo dello staff tecnico Pietro Mariniello. Per quanto riguarda il programma di allenamento, seguirà lo stesso corso di quello precedentemente comunicato nella giornata di lunedì, fatta eccezione per domani mattina (mercoledì 29 febbraio), quando la squadra si ritroverà nuovamente al Francioni invece che in palestra.

Più informazioni su