Seguici su

Cerca nel sito

“Dopo il nulla di Ciani, grazie a Monti il porto è diventato realtà”

L'intervento del consigliere provinciale del Popolo della Libertà e consigliere di Fiumicino, Anselmo Tomaino

Più informazioni su

Il Faro on line – “A differenza del precedente Ciani che in cinque anni di presidenza non ha concluso nulla, Pasqualino Monti ha praticamente portato a termine i lavori delle banchine lungo il canale navigabile (compreso il lato nord), ha realizzato una serie di interventi di manutenzione ordinaria, ma soprattutto ha finalmente concluso l’iter per la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, per il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e per la direzione dei lavori per la realizzazione del Nuovo Porto Commerciale di Fiumicino”.
Lo dichiara in una nota il consigliere provinciale di Roma del Popolo della libertà e consigliere comunale di Fiumicino Anselmo Tomaino, che aggiunge: “L’importo dell’appalto è di oltre 15.000.000 di euro e dopo i tre mesi per la predisposizione dei progetti sulla base dei quali potranno essere attivate le procedure per l’affidamento del primo stralcio dei lavori, la società aggiudicataria potrà finalmente realizzare la darsena della pesca e un primo molo commerciale destinato a navi da crociera e traghetti”.
“Rispetto al nulla cosmico portato avanti per cinque lunghissimi anni dal presidente Ciani, grazie a Pasqualino Monti l’autorità portuale è tornata ad avere un’attenzione particolare per Fiumicino e rappresentare, quindi, un importantissimo valore aggiunto per lo sviluppo del nostro territorio”.

Più informazioni su