Seguici su

Cerca nel sito

La Benacquista Latina contro la Brandini Firenze, una partita per la Storia

Polidori: “Entusiasti per la salvezza ma concentrati per i play off; la presenza di Carlton Myers e l’ingressogratuito speriamo possano rappresentare un buon viatico per il futuro”

Più informazioni su

Il Faro on line – Domenica 1 Aprile, alle ore 18 al Palabianchini, per la 33ma giornata della Divisione Nazionale A, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket affronta la Brandini Firenze con un grande obiettivo in mente: raggiungere i play off. Ma nella struttura sportiva di via dei Mille, non sarà una serata come tutte le altre. Perché l’ingresso gratuito messo a disposizione dal presidente Cavalier Lucio Benacquista a tutti i tifosi nerazzurri, chiamerà in massa tutti gli appassionati a sostenere la squadra verso un traguardo prima impensabile ma mai svanito nei cuori di Mattia Ferrari e dei suoi giovani atleti; e perché, partecipe delle emozioni nerazzurre, sarà un grandissimo giocatore che ha fatto la storia della pallacanestro italiana: Carlton Myers, campione d’Europa con la nazionale nel 1999, portabandiera azzurro alle olimpiadi di Sydney 2000 nonché pilastro della Fortitudo Bologna.

Più di un motivo, per prospettare una serata di grande basket e che l’Assistant-Coach di Latina Marco Polidori tiene a sottolineare, partendo però da un obiettivo già perseguito quale la salvezza: “Siamo entusiasti della salvezza raggiunta, un risultato che ci siamo guadagnati lavorando. Ma questo – ammonisce Polidori – non dev’essere motivo di distrazione perché contro Firenze siamo chiamati a dare il massimo per tagliare un altro importante traguardo come i play off; un traguardo di cui saremmo orgogliosi perché ci iscriverebbe di diritto fra le prime della classe della DNA”
Questo il pensiero dell’allenatore in seconda su Firenze: “Un roster che ha fatto del quadrato intorno a sé la sua forza, specie in queste ultime partite dove ha collezionato due vittorie. Stanno lottando per avere a favore il fattore campo nei play out ed hanno un ottimo allenatore come Paolini. Un gruppo composto da validi giovani – aggiunge – come l’apriliano Diego Monaldi, un ragazzo che si meriterebbe anche di giocare in campionati maggiori; Giampaoli playmaker ex Anagni; Spizzichini, un bravo 4 classe ’90 e Alessandro Amici, ala di Pesaro molto interessante. Inoltre, presenta esperti di grandissimo livello come Davide Lamma, che ha disputato gli Europei in maglia azzurra ed ex di Milano e Bologna in A1; così come il lungo Bellina, anche lui molto esperto. Occorre per noi – prosegue Polidori – limitare i loro lunghi e tenere  bada i tanti talenti, tra cui non dimentichiamo il latinense d.o.c Dario Scodavolpe, se recupererà”.

Chiusura della presentazione dedicata alle lodevoli iniziative della società: “La presenza di Carlton e l’ingresso gratuito messo a disposizione dalla società verso i tifosi, sono grandi segnali per il movimento cestistico pontino e per questo va dato atto e riconoscenza al presidente Benacquista che nonostante tutto sta attuando degli sforzi economici per allargare la rete comunicativa e coinvolgere il più possibile gli amanti dello sport e ci auguriamo che questo possa rappresentare un buon viatico per il futuro”.

Gli arbitri di Benacquista Assicurazioni Latina-Brandini Firenze saranno Pisoni di Gorgonzola e Vanni degli Onesti di Corno di Rosazzo.

Più informazioni su