Seguici su

Cerca nel sito

L’Ater apre il mercato edile nel sud pontino

"Stiamo cercando di rientrare in possesso dello stabile a Tufo di Minturno"

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Ater, Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale Pubblica della provincia di Latina, ai sensi delle Leggi n.449/1997 e n.388/2000, è divenuta proprietaria di 37 alloggi siti nel Comune di Castelforte e 48 alloggi nel Comune di Minturno. Gli alloggi, già di proprietà dello Stato e abitati, possono essere trasferiti in proprietà ai rispettivi assegnatari, senza la preventiva autorizzazione della regione.

“Uno snellimento delle procedure – ha detto il consigliere dell’Ater Bruno Picano referente per il sud pontino – che consentirà in circa dodici mesi agli attuali inquilini di diventare proprietari della loro abitazione”.

In questo periodo l’Ater, a Marina di  Minturno, ha finanziato il completamento di 8 alloggi destinati a mini appartamenti ed appartamenti.

“Grazie al solerte lavoro del consiglio di amministrazione dell’Ente presieduto da Gianfranco Sciscione – ha proseguito Picano – stiamo cercando di rientrare in possesso dello stabile a Tufo di Minturno, attualmente di proprietà del demanio, per la realizzazione di undici alloggi da affittare a canone calmierato. In un momento così difficile per l’economia del paese ed in modo particolare per il sud della provincia pontina, i fondi ottenuti e le procedure più snelle rappresentano un volano non solo per il mercato edile ma anche per la creazione di nuovi posti di lavoro.”  

Le condizioni di vendita e la normativa da applicare per entrare in possesso degli alloggi acquisiti dall’Ater saranno presto stabilite a un’apposita delibera del Cda dell’Ente.

Più informazioni su