Seguici su

Cerca nel sito

Caso di Tbc, situazione sotto controllo

"Azzerato qualsiasi pericolo di trasmissione"

Più informazioni su

Il Faro on line – In merito alla notizia pubblicata su alcuni quotidiani relativa al caso di tubercolosi verificatosi in una scuola per l’infanzia di Ardea, l’Azienda Asl Roma H comunica che sono stati azzerati fin dal primo momento tutti i pericoli di trasmissione della malattia in quanto il paziente affetto da TBC è stato isolato e si trova in ambiente protetto e che sono in corso tutti i provvedimenti di prevenzione previsti dai protocolli sanitari.

La Direzione Sanitaria Aziendale, in stretto contatto con il Sindaco di Ardea, si è subito assicurata la collaborazione dell’Ospedale Bambino Gesù per i controlli sui bambini, mentre i servizi di Pneumologia aziendale provvederanno alle misure preventive da adottare sugli adulti.

Fin qui tutto bene, non posso tralasciare, però, dei piccoli appunti su quanto accaduto. Tanto per cominciare la notizia risaliva alla settimana passata e non era così recente come si è fatto credere. La Asl venuta a conoscenza del caso, dopo un immediato controllo, ha azzerato fin dal primo momento tutti i pericoli di trasmissioni. Benissimo, per quale motivo, però, non è stata data notizia ai genitori dei bambini, al Sindaco e ai carabinieri della locale tenenza, che sono venuti a conoscenza del fatto dai giornali?

Va invece sottolineato il corretto comportamento tenuto dalle suore e dalle educatrici d’infanzia che gestiscono la scuola d’infanzia, le quali si sono attenute alle disposizioni degli esperti della ASL. Allo stesso sanitario che è venuto con una sua collega a tranquillizzare i genitori gli è stato chiesto come mai non è stato fin dal primo momento dell’accertato caso  avvertito nessuno, lo stesso ha testualmente e pubblicamente risposto: “Abbiamo chiamato al telefono il sindaco e non ci ha risposto”. Mentre sentito il sindaco ha detto:”ringrazio i giornalisti che saputa la notizia hanno informato sia me che i carabinieri, dalla ASL sono stato avvertito questa mattina alle sette”

Il plesso ove si è verificato il caso Tbc, è ritenuto il migliore plesso scolastico del comune di Ardea e dintorni, sia per l’amore che mettono nell’accudire i bambini, sia per la pulizia dei vasti locali super arieggiati, tanto da essere elogiati anche dai medici della Asl, venuti se pur in ritardo a tranquillizzare i genitori dei bambini. 
Luigi Centore 

Più informazioni su