Seguici su

Cerca nel sito

Bonifica dei corsi d’acqua: nuova fase del programma Life

Il progetto Rewetland interverra' su tutto l'Agro Pontino per circa 700 kmq

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comune di Latina, nell’ambito delle attività relative al Progetto Life + Rewetland (www.rewetland.eu), insieme alla Provincia di Latina, al Parco Nazionale del Circeo, al Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino e alla U-Space s.r.l., prosegue nella organizzazione di Workshop per la condivisione delle proposte progettuali.
In particolare, giovedì 7 giugno, dalle ore 9.30 alle ore 16,30 presso la sala conferenze “Enzo De Pasquale” del Palazzo Comunale, ci sarà il nuovo incontro. Nel corso della giornata si procederà alla suddivisione dei partecipanti interessati in tre gruppi di lavoro tematici di seguito indicati: 

Gruppo 1: Rete Ecologica, aree protette, qualità delle acque e tutela della Zona Costiera 

Gruppo 2: Gestione dell’ambito urbano-progetto Marina di Latina 

Gruppo 3: Attività agricole, tutela delle acque attraverso le buone pratiche 

Si rammenta che l’incontro organizzato dal Comune di Latina, ha per finalità la condivisione delle proposte progettuali elaborate nell’ambito delle attività dei partner del Progetto Life + Rewetland Provincia di Latina, Comune di Latina, Parco Nazionale del Circeo, Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino e U-Space s.r.l. 

La condivisione delle scelte con tutti gli attori coinvolti nella gestione del territorio (istituzioni, enti, agricoltori e cittadini) e la collaborazione interistituzionale tra gli enti preposti alla programmazione, la pianificazione e la realizzazione degli interventi sono ritenute indispensabili per garantirne l’efficacia e conseguire gli obiettivi di sostenibilità. 

Il progetto Rewetland  (Widespread introduction of constructed wetlands for a wastewater treatment of Agro Pontino), finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma è un progetto dimostrativo e sperimentale, che prevede la redazione di un Programma integrato di Riqualificazione Ambientale nell’Agro Pontino, territorio caratterizzato da condizioni critiche di inquinamento dei corpi idrici, dovute principalmente all’attività agricola intensiva. Obiettivo del progetto è sperimentare e sviluppare una serie di trattamenti biologici per la riduzione dell’inquinamento diffuso da fitofarmaci e la bio-attenuazione dei carichi inquinanti attraverso l’impiego di strumenti di fitodepurazione diffusa quali fasce ecotonali, ecosistemi filtro e zone umide artificiali. 

Il progetto Rewetland  interverrà su tutto l’Agro Pontino (circa 700 kmq), operando perciò non su un singolo corso d’acqua, ma considerando l’intera rete dei canali di bonifica (2200 km) come un unico oggetto di intervento, cosa che presuppone un cambio radicale nelle tecniche attuali di manutenzione dei canali e in generale di gestione del territorio e del paesaggio.

Più informazioni su