Seguici su

Cerca nel sito

Operaio cade dal tetto di un capannone, è grave

Incidente sul lavoro presso una ditta che si occupa di refrigerazioni. Cappucci: "Sembra che ha niente siano servite le norme varate sulla sicurezza"

Più informazioni su

Il Faro on line – Versa in gravissime condizione all’ospedale San Camillo di Roma un operaio che ieri pomeriggio è caduto dal tetto di un capannone a Pomezia. L’uomo, dopo un volo di circa 7 metri, è stato trasportato in gravissime condizioni con l’eliambulanza al nosocomio romano. Il fatto è avvenuto intorno alle 15.30. Il terribile incidente si è verificato in una ditta che si occupazione di refrigerazioni. L’ operaio, romano, 45 anni, è volato  dal tetto del capannone in via Monachella vecchia schiantandosi al suolo. Sul posto il 118, l’eliambulanza al San Camillo e i carabinieri di Pomezia.

La necessità di tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori è sottolineata da Ciuseppe Cappucci, Segretario generale della CdLT Roma Sud-Pomezia-Castelli: “Dopo aver tenuto la drammatica conta degli operai morti durante il terremoto in Emilia, ci troviamo ancora una volta a parlare di un grave incidente sul lavoro, l’ennesimo nel nostro territorio. Sembra che ha niente siano servite le norme varate sulla sicurezza e i continui richiami del sindacato affinché datori di lavoro e autorità preposte ai controlli assicurino la salute e l’incolumità dei lavoratori. Gli incidenti sul lavoro non sono tragiche casualità, non possiamo né dobbiamo accettare che a un lavoratore non sia garantito il diritto alla sicurezza”.
Maria Grazia Stella 

Più informazioni su