Seguici su

Cerca nel sito

Raccolta alimentare per l’Emilia

Tosoni: "Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare, per portare una testimonianza concreta di solidarieta'"

Più informazioni su

Il Faro on line – Alcuni cittadini tarquiniesi e i volontari dell’associazione Con-Tatto Natura, in collaborazione con il Comune di Tarquinia, raccoglieranno dal 10 al 17 giugno, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19, generi di prima necessità per le popolazioni terremotate dell’Emilia. La raccolta dei beni si svolgerà nella sede della Pro Loco in via Giuseppe Garibaldi n. 19. L’iniziativa è coordinata dalla Protezione Civile e dall’AEOP (Associazione Europea Operatori Polizia), che sta operando nella cittadina di Cavezzo, in provincia di Modena, la cui Amministrazione ha istituito un’area di stoccaggio.

«Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare, per portare una testimonianza concreta di solidarietà alle popolazioni terremotate. – affermano Maria Letizia Benedetti, Eleonora Santori e Martina Tosoni, promotrici della raccolta – Il 9 giugno, nell’ambito della manifestazione “Tarquinia in ROSA”, saremo presenti con uno stand in piazza Giacomo Matteotti, dalle ore 18 alle ore 23, per dare informazioni sul progetto». Sarà possibile donare acqua, alimenti non deperibili (pasta corta, riso, omogeneizzati, cibi in scatola, caffè e the solubili, succhi di frutta, cracker, fette biscottate, biscotti, latte a lunga conservazione o in polvere, sale e zucchero), tovaglioli di carta, stoviglie di plastica, prodotti per l’igiene personale (shampoo, doccia schiuma, carta igienica, pannolini per bambini, assorbenti, spazzolini, dentifricio, salviettine umidificate), coperte, vestiti e biancheria intima.

Più informazioni su