Seguici su

Cerca nel sito

Sorpassi ad alta velocità e aggressione, donna un arresto

I militari dell'Arma l'hanno fermata sul Lungomare di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato una donna romana di 38 anni, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, denunciandola poi per essersi rifiutata di sottoporsi a narco-analisi.

Questa mattina, alle ore 3:30 circa, la donna, alla guida della sua Smart Fortwo, sul Lungomare di Ostia ha sorpassato ad alta velocità una gazzella dell’Arma e, con fare provocatorio, è fuggita percorrendo contro mano alcune arterie del centro cittadino. I militari, con l’ausilio di un’altra pattuglia, dopo un breve inseguimento hanno raggiunto la Smart e, quando si sono avvicinati per procedere al controllo, la donna è scesa dal mezzo ed ha inveito contro li loro, spintonandoli e strattonandoli per l’uniforme. In pochi istanti la donna è stata bloccata e identificata per F.M. nullafacente, residente in via Alessandro Volta a Roma. 

La fuga e la condotta violenta assunta nei confronti dei militari è stata la causa del suo arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Nella circostanza, la donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria perché si è rifiutata di sottoporsi alle analisi finalizzate ad accertare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.  

Più informazioni su