Seguici su

Cerca nel sito

“C’è bisogno di nuovo movimento che porti la gente nella politica”

Satta: "La città ha bisogno di un nuovo progetto politico che metta in atto un cambiamento vero ed epocale"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Le testimonianze di affetto ricevute dai colleghi consiglieri, dagli addetti ai lavori e dai cittadini in questi giorni, dopo che le mie dimissioni erano divenute di dominio pubblico, è stato il più bel regalo che abbia mai ricevuto. Sono attestati di stima che ripagano un percorso iniziato quattro anni e testimoniano la bontà del progetto civico Noi Insieme”.

“La decisione di lasciare il mio ruolo di consigliere favorendo Roberto Severini, viene da molto lontano. Non si tratta di un semplice regalo o di un accordo elettorale, quanto di proseguire un solco tracciato nel 2007 e che con lista Noi Insieme stiamo continuando a portare avanti con grande senso di responsabilità e coerenza, appoggiati da chi a questo progetto ha sempre creduto e continua a credere, chiedendoci responsabilità”.

“I nuovi scenari che si sono delineati in sede di bilancio, con una maggioranza sempre più ampia, ormai a 25, non fanno altro che rafforzare le nostre convinzioni. I partiti tradizionali vivono un periodo di grande confusione. C’è invece bisogno di un movimento che possa portare la gente all’interno della politica. Far riscoprire un senso civico ormai infeltrito e sbiadito e ricostruire quel rapporto tra la politica e la città che si è lentamente sfilacciato. Insieme si può. Appoggiando questa maggioranza abbiamo lanciato un segnale: si può fare. Con volontà si può costruire qualcosa di nuovo. Noi ne siamo convinti e siamo convinti di vincere la sfida, consci che le decisioni da prendere saranno dure, a volte difficili da digerire, ma che se avranno un unico comun denominatore, il bene della nostra città, non sarà impossibile realizzare”.
“La città ha bisogno di un nuovo progetto politico che metta in atto un cambiamento vero ed epocale. I cittadini chiedono risposte sincere dalla politica, da noi pretendono un linguaggio finalmente chiaro e cristallino, ci chiedono di abbandonare il politichese, vogliono una politica sana, fondata sulla moralità e la trasparenza, due valori che si sono persi”.

“Insieme agli altri movimenti possiamo diventare protagonisti del futuro prossimo. Non buttiamo via questa occasione. Lavoriamo per aggregare, per unire tutte quelle realtà che condividono questi valori, che vogliono cambiare davvero la politica, purché alla base ci sia la lealtà. Qualsiasi progetto dovrà riportare la politica vicino ai cittadini. E senza lealtà non si va da nessuna parte. Spero che almeno su questo ci troveremo tutti d’accordo”.

Luigi Satta
Lista Civica Noi Insieme
Città di Fiumicino

Più informazioni su