Seguici su

Cerca nel sito

Si getta sotto a un treno. Grave un uomo di 56 anni

L'episodio alla Stazione del Lido. Si tratta di un ucraino disoccupato e senza fissa dimora

Più informazioni su

Il Faro on line – Forse il disperato tentativo di mettere fine alla sua esistenza ha indotto S.S, un cittadino ucraino di 56 anni, a gettarsi sotto un treno. Il terribile episodio si è verificato ieri sera intorno alle 22.30 alla stazione di Lido centro, a Ostia. Lo straniero, in Italia senza lavoro e senza fissa dimora, è stato visto lanciarsi sui binari mentre era in arrivo il convoglio. 

Immediatamente soccorso dai carabinieri, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Camillo di Roma dove è ricoverato in prognosi riservata. L’uomo ha riportato diverse fratture agli arti, al tronco e alle vertebre, ma non sarebbe in pericolo di vita. I militari della stazione di Ostia stanno indagando per capire le ragioni che hanno indotto l’uomo a compiere quel gesto estremo. Al momento, date le sue precarie condizioni, non è stato possibile ascoltarlo.
Maria Grazia Stella 

Più informazioni su