Seguici su

Cerca nel sito

“Giunta Di Fiori, le donne non sono rappresentate”

Cristina Capraro (Idv): "Non possiamo permettere che venga replicato quanto accaduto nella precedente amministrazione Eufemi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Oltre ad un’evidente mancanza di sensibilità, rispetto a quanto chiede la società e a cosa accade in generale in politica, la scelta di non dare deleghe assessorili alle donne ad Ardea è illegittima. Questo è quanto ho denunciato nell’ormai lontana prima seduta del consiglio comunale ed è questo che chiedo con la mozione presentata”. Lo dichiara in una nota Cristina Capraro, consigliere comunale per Italia dei Valori ad Ardea, a margine della presentazione di una mozione che ha già trovato il consenso dell’intera minoranza.

“Non possiamo permettere che venga replicato quanto accaduto nella precedente amministrazione Eufemi. Una Giunta costituita da soli uomini non garantisce il principio delle Pari Opportunità in tema di nomine né rappresenta la metà dell’elettorato di Ardea, costituito da persone di sesso femminile. Mi sembra l’ennesimo frutto di una cultura retrograda che deve essere contrastata”.

“Tale situazione – conclude Cristina Capraro – non solo viola la Costituzione ma anche le norme europee ed i pronunciamenti del TAR in tema. Ricordo come il Comune di Roma abbia dovuto dar seguito alla sentenza del tribunale amministrativo e riequilibrare la presenza femminile in Giunta. Anche ad Ardea è d’obbligo rivedere le nomine: atto dovuto al quale il Sindaco non  potrà sottrarsi”.

Più informazioni su