Seguici su

Cerca nel sito

“A Sperlonga ancora una volta l’Ambiente e’ protagonista”

Maric: "Tutto cio' e' stato possibile grazie ad un grande impegno e la  voglia di lavorare sodo"

Più informazioni su

Il Faro on line – La prestigiosa Guida Blu di Legambiente e Touring Club ha assegnato a Sperlonga l’ambito riconoscimento delle 4 Vele, che indicano la migliore qualità e sostenibilità ambientale tra tutte le località di mare d’Italia.
“Rispetto allo scorso anno – afferma l’Assessore all’Ambiente Joseph Maric – e rispetto a quanto scrive nella relazione Legambiente e Touring Club, Sperlonga ha prodotto un ulteriore passo in avanti per la salvaguardia dell’ambiente, la qualità delle acque e la cura delle sue spiagge”. Dei 128 parametri nei quali sono racchiusi i 21 indicatori della Guida Blu, per le iniziative messe in campo nell’ultimo periodo ma anche storicamente, Sperlonga scala ulteriormente la classifica guadagnando  quest’anno 4 Vele.

Il riconoscimento giunge non solo per l’istituzione, anche qui storica, dell’area pedonale con una particolare attenzione e cura per il centro storico, e per la raccolta differenziata dei rifiuti, ma anche e soprattutto per la cura che l’amministrazione comunale ha posto, nell’ultimo anno,  nei confronti della gestione produttiva e paesaggistica delle sue spiagge e più in generale del proprio territorio.

“Tanto – prosegue Maric – che la Guida Blu di Legambiente e Touring Club segnala e premia la spiaggia dell’Angolo tra le più belle del Lazio, a pari merito soltanto con la spiaggia Graticciare – Murelle di Montalto Di Castro, in provincia di Viterbo. Tutto ciò è stato possibile grazie ad un grande impegno e la  voglia di lavorare sodo per gli interessi degli operatori commerciali  del Paese,  per i cittadini e per i  turisti; quello raggiunto è un risultato notevole, che ci soddisfa, ma non ci appaga perché manca all’appello la 5Vela, l’ultima in palio. Un traguardo che il sottoscritto e l’intera amministrazione comunale – termina Maric – ha l’intenzione di perseguire presto”. 

Più informazioni su