Seguici su

Cerca nel sito

Mercato domenicale, aperto il bando

Le domande per l’assegnazione dei posteggi devono essere inviate esclusivamente per via telematica

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che sul Supplemento Ordinario n. 32 al Bollettino Ufficiale Regione Lazio n. 20 del 28 maggio 2012 è stato pubblicato il bando pubblico per l’assegnazione di posteggi nel mercato settimanale in piazza Firenze che si svolge la domenica dalle ore 7 alle 14.

“Come ci eravamo impegnati in campagna elettorale  – ha detto l’assessore alle attività produttive Marco Pierini – e a completa smentita di falsità e bugie dette a soli scopi elettorali questo bando ci permette dopo dieci anni di organizzare e pianificare il mercato settimanale domenicale di via Firenze. Insomma, una risposta concreta a tutti gli operatori che vi operano”.

Sono ammessi a partecipare al bando, che scade il 27 giugno,  le persone fisiche e/o società di persone o di capitali regolarmente costituite o cooperative in possesso dei requisiti per l’esercizio dell’attività commerciale di cui all’art. 71 del Decreto Legislativo n. 59 del 26 marzo 2010 ed i produttori agricoli che non si trovino nelle condizioni di cui all’art. 4, comma 6, del Decreto Legislativo n. 228 del 18 maggio 2001, che non risultino morosi nei pagamenti del canone di occupazione suolo pubblico e/o della tassa di smaltimento dei rifiuti solidi urbani nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Ladispoli.

Le domande per l’assegnazione dei posteggi devono essere inviate esclusivamente per via telematica tramite il portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it entro 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, riportando chiaramente nell’oggetto la dicitura: “Bando per l’assegnazione di posteggi nel mercato settimanale della domenica di Piazza Firenze”.

Le domande pervenute oltre il termine non produrranno alcun effetto né daranno titolo ad alcuna priorità per il futuro.Non è consentito richiedere, con la stessa domanda, posteggi per diversi settori merceologici. Le domande devono essere redatte in bollo da Euro 14,62 , debitamente sottoscritte a pena di nullità e corredate dalla seguente documentazione; copia di un documento di identità in corso di validità e, in caso di cittadini extracomunitari, del permesso di soggiorno;  attestazione del versamento di € 40,00 a titolo di “diritti di istruttoria” da effettuarsi sul c/c n. 80250004 intestato a “Comune di Ladispoli – concessioni comunali servizio di tesoreria”.

Le stesse dovranno essere inviate utilizzando esclusivamente l’apposito modello disponibile sul portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it.c) La domanda deve contenere tutte le indicazioni utili riportate nel modello da compilare secondo le procedure previste nel portale. 

Più informazioni su