Seguici su

Cerca nel sito

Incentivi alla creazione di impresa

Pubblicato dalla regione Lazio un avviso pubblico

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Amministrazione comunale informa che la Regione Lazio ha pubblico l’Avviso Pubblico “Generazione Lavoro – Incentivi alla creazione di Impresa” dedicato alla promozione dell’auto impiego di lavoratori sul territorio laziale, per progetti di start up d’impresa o di partecipazioni in aziende già esistenti, promuovendo e sostenendo lo sviluppo di nuova imprenditorialità.

La gestione dell’intervento è ricondotta alla Direzione Regionale per il lavoro e sistemi per l’orientamento e la formazione, con il supporto tecnico di Bic Lazio.

Possono presentare domanda: lavoratori inoccupati e disoccupati iscritti ad un Centro per l’Impiego della Regione Lazio; occupati con rapporti di lavoro non stabili ed un reddito di lavoro lordo annuo non superiore a 30.000 euro; lavoratori in cassa integrazione o in mobilità derivante da legislazione ordinaria. 

L’Avviso Pubblico prevede un incentivo per progetti di start up d’impresa o di partecipazioni in imprese già esistenti, realizzate da soggetti richiedenti in forma singola o associata, con sede legale dell’azienda nel territorio regionale e almeno una sede operativa nel Lazio. Il contributo massimo ammissibile varia in relazione al numero dei soggetti richiedenti: € 30.000,00 per il singolo richiedente, € 55.000,00 per due richiedenti e € 75.000,00 per un’impresa composta da minimo tre richiedenti.

L’erogazione del contributo relativo all’azione di imprenditorialità avverrà in tre fasi successive: prima quota, pari al 40% del contributo ammesso a finanziamento, in base al piano di investimento presentato, con richiesta di anticipo inviata immediatamente dopo l’avvio del progetto; seconda quota, pari all’altro 40% del finanziamento in base al piano di investimento, previa dimostrazione, tramite auto-dichiarazione, che l’attività di impresa ha avuto inizio; saldo pari al 20% del contributo, previa dimostrazione che l’attività di impresa è ancora in corso. È comunque data facoltà di richiedere l’erogazione complessiva del contributo in unica soluzione a rendicontazione finale delle spese.

Le richieste dovranno essere presentate, a pena di esclusione, a BIC Lazio per mezzo della modulistica predisposta dalla Regione Lazio per il presente Avviso e redigendo il modello di business plan pubblicato e scaricabile dal sito www.portalavoro.regione.lazio.it della Regione Lazio e sul sito del BIC Lazio www.biclazio.it. La procedura prevista sarà informatizzata mediante l’invio attraverso posta certificata del soggetto richiedente all’indirizzo:
generazionelavoro@pec.biclazio.it. Le richieste di contributo potranno essere presentate a partire dal ventesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso sul portale della Regione Lazio e comunque entro il 31 Luglio 2012.

La valutazione si concluderà con l’approvazione degli elenchi delle domande ammesse o non ammesse. Tali elenchi saranno pubblicati sul sito www.portalavoro.regione.lazio.it entro 45 giorni dal termine ultimo di presentazione delle domande.

Per informazioni sulla modalità di partecipazione e sulla presentazione delle richieste di finanziamento contattare il numero verde del BIC Lazio 800.280.320.

Più informazioni su