Seguici su

Cerca nel sito

Controlli sul litorale romano e all’esterno delle discoteche. 10 arresti e 8 denunce

Giro di vite anche contro la prostituzione tra l'Aurelia e la pineta di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – 10 arresti ed 8 denunce: è il risultato di una vasta operazione di polizia condotta nel week-end dai carabinieri del Gruppo di Ostia, impegnati in tutta la provincia Nord di Roma – in particolare sul litorale da Ostia a Civitavecchia – a realizzare controlli in occasione della movida notturna, con l’importante obiettivo di scongiurare le cpsoddette stragi del sabato sera. Militari dell’Arma, con l’ausilio di personale delle Compagnie d’Intervento Operativo in rinforzo, hanno realizzato posti di blocco con drug-test ed etilometri nelle principali arterie stradali del territorio, mentre i carabinieri in borghese hanno spinto gli accertamenti sin dentro alle discoteche.
In particolare ad Ostia i militari hanno realizzato controlli davanti alle discoteche del Lungomare Amerigo Vespucci ed in Piazzale Cristoforo Colombo, traendo in arresto 2 giovani per spaccio ed altri 2 che all’interno di una discoteca, approfittando della confusione, avevano scippato le catenine dal collo di tre persone intente a ballare, per confondersi tra la folla; un pregiudicato sottoposto ad arresti domiciliari nella propria abitazione di Acilia è stato identificato mentre entrava nel pub all’interno di uno stabilimento, ed è stato arrestato per evasione; un altro è stato bloccato e tratto in arresto mentre tentava di forzare la portiera di un’autovettura in sosta in un parcheggio sul lungomare.

A Marina di Cerveteri, i carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in un garage da cui erano stati segnalati al 112 provenire insoliti rumori: al suo interno hanno sorpreso un appena 16enne in possesso di quasi 90 grammi di cocaina ed altrettanti di hashish, nonché tutto il necessario a “tagliare” e confezionare gli stupefacenti; per lui si sono schiuse le porte del centro per minorenni di Casal del Marmo.

A Monterotondo, invece, i militari dell’Arma hanno rintracciato ed arrestato 2 cittadini romeni che avevano rapinato una coppia che aveva ricercato un po’ d’intimità appartandosi in auto in una strada secondaria di Fonte Nuova. Un altro romeno è stato invece arrestato a Cassia per resistenza: l’uomo, controllato evidentemente ubriaco in via Flaminia, ha reagito al controllo aggredendo immotivatamente i carabinieri.

Nei controlli su strada i carabinieri hanno intercettato 8 giovani alla guida delle proprie autovetture in stato d’ebbrezza alcolica: per loro sono scattate denunce a piede libero ed il sequestro dei mezzi, nei casi più gravi. 4 ragazzi, trovati in possesso di modiche quantità di droga, sono stati invece segnalati alla Prefettura di Roma quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Giro di vite anche alla prostituzione: tra l’Aurelia e la pineta di Ostia, all’esito dei controlli, i militari dell’Arma hanno identificato ed allontanato 7 prostitute, comminando contravvenzioni anche ai loro clienti.

Più informazioni su