Seguici su

Cerca nel sito

“Lazio Terra di Sapori”

A Fondi 3 giorni per le tipicità delle province

Più informazioni su

Il Faro on line – Le cinque province della Regione Lazio riunite in un solo luogo per tre giorni. I menu tipici preparati dallo chef Massimiliano Sepe di “Benvenuti a Tavola”, fiction in onda su Canale5. I sapori, gli odori e i colori dei prodotti tipici in un dei centri storici più belli e ben conservati della Regione. E poi la possibilità di degustare vini, olii, ortaggi, frutta, prodotti eslusivi, perlopiù dop e Igp e di assitere al tempo stesso a spettacoli di musica popolare. Tutto questo risponde a un solo nome: “Lazio Terra di Sapori”, qualcosa in più di una semplice manifestazione enogastronomica che si terrà a Fondi nel centro storico il 29 e 30 Giugno e 1° Luglio prossimi con il patrocinio della XXII Comunità Montana degli Aurunci e Ausoni.

 Dietro questa Comunità si celano le realtà tipiche di almeno sei città (Monte San Biagio, Fondi, Lenola, Campodimele, Sperlonga e Terracina), ma soprattutto un’esigenza che accomuna tutti i territori del Lazio: far conoscere le proprie tradizioni ed insieme rilanciare la propria economia, specie attraverso quello che viene definito enogastro-turismo.L’iniziativa è particolarmente importante per un territorio che vanta più di 350 “prodotti agroalimentari tradizionali”, ovvero quei prodotti tipici i cui metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura sono praticati in un certo territorio in maniera omogenea e secondo regole tradizionali e protratte nel tempo (disciplinato dal decreto n. 350 dell’8 settembre 1999). “Lazio Terra di Sapori” è stata fortemente voluta anche dal Presidente della Comunità Montana Marco Carnevale. 

“Si tratta di un’opportunità unica – spiega – per trovarsi in un solo luogo fisico e poter conoscere le tipicità di tutte le cinque provine del Lazio. A questo si aggiunge il prestigio della scelta di Fondi come ideale ‘cuore storico’ della Regione in cui far confluire le diverse tradizioni. Si tratta di un evento pensato, ovviamente, per i cittadini e i turisti: questa città sta crescendo molto anche sotto il profilo dell’offerta di un calendario eventi sempre più vasto e speriamo in una bella e nutrita partecipazione”.

“Lazio Terra di Sapori” è stata dunque ideata e creata per promuovere i territori della Comunità Montana e i suoi prodotti tipici, nonché per valorizzare l’ambiente, la cultura e il turismo dello stesso territorio. È per questo motivo che sarà interessato tutto il centro storico di Fondi. Piazza Matteotti e piazza Unità, ad esempio, ospiteranno l’area fieristica con gli stand dei produttori provenienti da tutte le province laziali. A Palazzo Caetani, invece, spazio ai percorsi degustativi con menu composti da piatti tipici delle stesse province cui saranno abbinati vini esclusivi delle più prestigiose cantine laziali. Non mancherà neppure una finestra sull’arte, con mostre ed esposizioni di tutto quanto concerne la memoria storica e l’identità di queste terre e spettacoli di musica itinerante per tutto il centro storico.

La scheda. Massimiliano Sepe, lo chef

Lo abbiamo visto a ‘Benvenuti a Tavola’ su Canale 5, ma ora lo abbiamo rubato per voi per portarlo a “Lazio Terra di Sapori”.Massimiliano Sepe è prima di tutto un bravo ragazzo, un grande lavoratore ed una persona attenta alla sua famiglia. Uno di quegli Chef che noi definiamo “secchioni“ ; che si documentano, che approfondiscono , che fanno mille domande, che sono come il prezzemolo un pò ovunque… In particolare Massimiliano lo potete vedere commentare tutti i blog e portali che trattano i temi enogastronomici a dimostrazione di come segua con interesse ed entusiasmo questo mondo. Il suo mondo.

Più informazioni su