Seguici su

Cerca nel sito

“Alitalia Day 2012”: presentati i progressi e le strategie future

La convention all'aeroporto di Fiumicino

Più informazioni su

Il Faro on line – Il presidente di Alitalia, Roberto Colaninno, e l’amministratore delegato Andrea Ragnetti hanno presentato all’aeroporto di Roma Fiumicino, durante la convention aziendale “Alitalia Day 2012”, le strategie future della compagnia.

I vertici di Alitalia hanno anche fatto un bilancio dei risultati raggiunti dalla Compagnia dal 13 gennaio 2009, data di nascita della nuova Alitalia, a oggi. Riguardo la flotta, dal 2009 Alitalia ha avviato un piano di rinnovamento della propria flotta che ha visto, finora, l’ingresso di 44 nuovi aerei, fra regional (Embraer E-190 ed E-175), velivoli di medio raggio (Airbus A319 e A320) e di lungo raggio (Airbus A330). In questi giorni ha fatto il suo ingresso nella flotta Alitalia un nuovo Airbus A319, denominato “Silvio Pellico”, che è il centesimo aereo della famiglia Airbus di medio raggio (A319, A320 e A321) nella flotta della Compagnia.

Entro la fine dell’anno è previsto l’ingresso di ulteriori 15 nuovi aeromobili fra Airbus A330, Airbus A319 ed Embraer E-Jets, portando il totale degli aerei completamente nuovi a 59, mentre sarà completata la dismissione dei vecchi MD80. Entro luglio verrà anche completata la riconfigurazione delle cabine dei 10 Boeing B777 di lungo raggio, con l’allestimento in 3 nuove classi di viaggio per i voli intercontinentali (la business class Magnifica, la premium economy Classica Plus e l’economy Classica). Dal 1 gennaio del 2013 Alitalia disporrà di una flotta completamente nuova o rinnovata, tra le più giovani al mondo, con solo 6,5 anni di età media dei velivoli.

“Dal 16 luglio Alitalia cambia le regole del trasporto aereo sulla tratta Roma – Milano – Roma. – si legge in un un comunicato – La compagnia rinnoverà profondamente il servizio su questa rotta e rivoluzionerà la propria offerta tariffaria rendendola semplice e trasparente. Alitalia e’ la prima compagnia aerea al mondo a cambiare radicalmente il modo di comunicare i propri prezzi ai passeggeri.”

Più informazioni su