Seguici su

Cerca nel sito

“Passoscuro nell’immondizia, il Comune ci aiuti”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una cittadina di Passoscuro

Più informazioni su

Il Faro on line – Buongiorno spero venga presa in considerazione questa mia lettera con la quale vorrei informare i nostri amministratori della situazione di profondo degrado in cui versa Passoscuro, una cittadina nella quale risiedo da diversi anni e che mai come oggi vedo assomigliare sempre più a una discarica a cielo aperto.

I cassonetti dell’immondizia sono stracolmi e i rifiuti ammassati per terra. Inoltre, intorno, topi di tutte le dimensioni, girano indisturbati non curanti delle macchine e dei pedoni che transitano. Sono così tanti che ho timore a passeggiare con i sandali ai piedi…. ma non finisce qui, ai lati delle strade ci sono anche mucchi di sterpaglie che al primo caldo rischiano di prendere fuoco, rami e piante tagliate piene di parassiti e zecche visibili ad occhio nudo. Per quanto riguarda il verde pubblico, quel poco che c’è, è mal curato.

E dire che a Passoscuro la Tarsu è una spesa che non passa inosservata. Basti pensare che da un anno all’altro ha subito un aumento del 40%. Un vero e proprio salasso al quale sarebbe logico seguisse una pulizia per lo meno pari a quella di un tempo.

Cara Amministrazione, so che versiamo in tempi di crisi, ma per lo meno la pulizia delle strade dovrebbe essere un impegno che dimostri il rispetto per il cittadino. So che l’inciviltà della gente amplifica il tutto ma a Passoscuro, credetemi, c’è veramente troppa sporcizia. Chiedo cortesemente che prendiate a cuore questo disagio che con il caldo è destinato ad aumentare.

Resto in attesa di un cenno di riscontro, 

cordiali saluti,

Renata Betti

Più informazioni su