Seguici su

Cerca nel sito

“Candidatura di Montino a sinistra? E’ la vecchia politica che avanza”

Paolini (Pdl): "La gente e' stanca di sentire sempre le stesse cose, bisogna cambiare rotta parlando di contenuti  di idee ed infine di ricambio generazionale"

Più informazioni su

Il Faro on line – “È la vecchia politica che avanza  fatta di accuse e scaricabarili”. E’ quanto afferma Claudio Paolini, dirigente provinciale del Popolo della Libertà che spiega come attaccare Canapini sulla questione del porto turistico “per avere barattato un posto dentro al Consiglio di Amministrazione di Aeroporti di Roma sinceramente rimane difficile da comprendere sia a me che a molti concittadini, quale sia il nesso”.

“Vorrei che l’onorevole Montino  spiegasse ai cittadini di Fiumicino  perché quando era in Regione nella passata legislatura facendo le veci del Presidente della Regione Lazio (dopo lo scandalo dell’ ex governatore Marrazzo) ha avuto tanta fretta nel firmare e rilasciare l’atto finale che autorizzava l’avvio dei lavori del Porto Turistico? Non sapeva che stava rilasciando un titolo ai privati? Perché non si è opposto?”.

Poi Paolini mette la lente di ingrandimento su Pizzo del Prete, quale possibile sito individuato per una possibile discarica provvisoria: “Montino ci deve spiegare perché il Pd in Provincia si è astenuto su una mozione presentata dal Pdl che escludeva tale zona”.

“Sull’ampliamento dell’Aeroporto, forse Montino ha la memoria corta: ma non sono stati loro del centrosinistra a cedere la Maccarese Spa proprio a quei poteri forti a cui si riferisce l’onorevole, ed oggi dice a questa maggioranza di centro destra che tutto passa per un accordo con i poteri forti, be caro onorevole le rispedisco al mittente tali accuse”.

“Ecco la vecchia politica  fatta di scaricabarile, forse il Partito democratico non ha ancora compreso che il malessere della Società Civile è ad ampio raggio e non salva nessuno altro che il Pd è l’unica forza che resiste al cambiamento. La gente è stanca di sentire sempre le stesse cose, bisogna cambiare rotta parlando di contenuti  di idee ed infine di ricambio generazionale caro onorevole Montino è arrivato il momento che anche lei pensi a cedere il passo”.

Più informazioni su