Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia Servizi, lavoratori senza contratto dal 30 giugno

Cappucci (Cdlt-Cgil): "Nonostante ripetute sollecitazioni il Comune non ci convoca"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sale la tensione sociale a Pomezia. Dal prossimo 30 giugno i lavoratori della Pomezia Servizi del settore manutenzione resteranno senza lavoro. E’ quanto dichiara con una nota la Fp Cgil Roma Sud, Pomezia, Castelli che spiega: “A oggi infatti nessuna decisione è stata assunta dall’ Amministrazione pometina, mentre i giorni passano e con essi sale la rabbia dei lavoratori. Da mesi assistiamo ad una sequela di proroghe dei vari servizi della società, ma questo delicato servizio a oggi non ha nessun atto amministrativo, almeno di proroga. I lavoratori sono esasperati, da mesi sono sottoutilizzati, perché non hanno neanche il materiale e gli strumenti per operare”.

“Questa situazione dei manutentori è oggi l’emergenza, ma poi vi sono tutti gli altri problemi, che riguardano oltre 200 lavoratrici e lavoratori: dagli stipendi a rischio alla mancanza di un orizzonte che vada oltre dicembre. La società Pomezia Servizi è in seria difficoltà economica, per le mancate rimesse da parte del Comune e si teme per la tenuta occupazionale, in un territorio sempre più depresso . In questo quadro il Sindacato non può da solo farsi carico del disagio sociale – conclude la nota della Fp Cgil – ognuno si faccia carico delle proprie responsabilità, rispondendo positivamente alle nostre richieste, deliberando la proroga del servizio manutenzione ed avviando una seria trattativa sul futuro della Pomezia Servizi e di tutti i lavoratori”.

Più informazioni su