Seguici su

Cerca nel sito

Sorpresi in flagranza di reato a razziare un’auto

Entrambi gia' noti alle forze dell'ordine per furto, sono stati arrestati da una volante del commissariato di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – Avevano individuato un’auto in sosta all’interno di un parcheggio sul lungomare Caio Duilio di Ostia, all’altezza del Canale dei Pescatori. Dopo aver puntato l’obiettivo, utilizzando un coltellino, erano intenti a forzare la serratura della portiera ma sono stati beccati dagli agenti del commissariato di Ostia. Autori del “fallito” tentativo di furto due cittadini italiani già noti alle forze dell’ordine. Proprio mentre erano riusciti ad aprire la portiera è arrivata la volante. Alla vista dei poliziotti i due balordi hanno tentato di scappare, gettando il coltello utilizzato all’interno della macchina.   

Dopo pochi metri entrambi sono però stati raggiunti e bloccati. Identificati per Pietro R., 62 anni, e Gerardo I., 60 anni, entrambi in passato arrestati per furto, sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato: dovranno rispondere di tentato furto aggravato in concorso.

Gli arresti si inseriscono nell’ambito dei maggiori controlli predisposti dal Questore di Roma Fulvio Della Rocca sul litorale romano per la stagione estiva. Complessivamente, nel corso delle verifiche “su strada” gli agenti agli ordini del primo dirigente Antonio Franco, hanno identificato 50 persone, tra cui 5 extracomunitari, alcuni dei quali, risultando sprovvisti di documenti di identità personale, sono stati accompagnati in ufficio per la completa identificazione e la verifica della loro posizione sul territorio nazionale. I controlli proseguiranno per tutta l’estate, con particolare attenzione per i nodi scambio maggiormente frequentati dalla cittadinanza.
Maria Grazia Stella 

Più informazioni su