Seguici su

Cerca nel sito

Fortino eventi presenta: Coccoluto e Riva Starr

Sperlonga - Un Ferragosto tra suoni e colori organizzato dalla The Event

Più informazioni su

Il Faro on line – Un 15 agosto sicuramente originale quello proposto dalla discoteca Fortino di Sperlonga. Mercoledì, in una notte assolutamente speciale, la maturità e l’eclettismo di un dj di fama internazionale come Claudio Coccoluto, incontrano il crescente successo mondiale di Stefano Miele in arte Riva Starr.

Organizzato dalla The Event, un gruppo di ragazzi appassionati di musica dance, e cultori di un suono moderno che ricorda inevitabilmente il passato, l’evento di ferragosto caratterizza, con cognizione di causa, l’estate 2012 della nightlife pontina. 

Claudio Coccoluto è il disc jockey italiano più famoso e stimato all’estero, sicuramente il più amato dai “clubbers” italiani, l’unico nella lista mondiale dei venti DJ più conosciuti dal pubblico, anche tra chi non frequenta le discoteche. Più di 70.000 dischi in vinile collezionati e catalogati. Il primo acquistato è “Goat’s Head Soup” degli Stones all’età di nove anni. Una gavetta cominciata nelle “radio pirata” e successivamente trasferita nelle prime discoteche.

Crea la colonna sonora di grandi party. Dal compleanno di Renzo Rosso della DIESEL a quello di Fiorello, per aziende come FERRARI, ERICSSON e VALTUR, VODAFONE e PERONI, SEAT e TRE, per eventi come Sanremo o Futureshow e Motorshow, le edizioni degli MTV MUSIC AWARDS (Milano, Dublino, Stoccolma), la moda con MOSCHINO e PRADA e i grandi artisti di fama nazionale e internazionale. Il suo successo è sicuramente frutto di una capacita tattica per giocare con la musica in ogni senso della parola. Letteralmente “mixando” talento, esperienza e soprattutto una gran passione per il suo mestiere, non risparmia neppure un disco per entrare nelle menti dei suoi utenti. Usa il classic, i suoni Europei iper-moderni, le importanti influenze di Chicago e Detroit, il caraibico, il nordico senza troppi complimenti, impasta tutto quello che le sue orecchie sentono in giro per il mondo in una sorta di viaggio musicale scandito da suoni che sfidano ogni pregiudizio. Claudio non si fa mai scrupoli di sperimentare con il nuovo e far si che gli altri in torno a lui vengano motivati dalla sua costante ricerca per il prossimo disco. 

E’ stato protagonista di tantissimi eventi di nightlife, tra i quali: Sony playstation lauch party Milano 1999, Casio G-Shock event 1998, Iceberg fashion party 2000, MTV IBIZA 2000, SONAR 1999-Barcellona, Prada christmas party 2000, MTV dancefloorchart italian tour 2000-2002. Ha lavorato nei migliori club del mondo:  Ministry of Sound, (London), Circus (Cannes), Queen, (Paris), Pachà, Space, Amnesia, DC10 (Ibiza), Sound Factory Bar, Limelight, (NYC) Oh Bar, (Honk-Kong), Home, Zeta Bar (Sidney), Cavo Paradiso (Mikonos),  Goa (Roma),  Magazzini Generali, (Mi), Cocoricò, (Rn), Alter Ego (Vr), Fura, Mazoom (Bs), Zen (Lt), solo per citarne alcuni. Claudio Coccoluto, e’ stato una delle figure più responsabili per la crescita della musica elettronica, di nuove miscele musicali, ed e’ sempre pronto ad affrontare i prossimi traguardi, da DJ, artista e comunicatore globale. Stefano Miele aka RIVA STARR è uno di quei dj/produttori formatosi con tanto impegno e costanza, ma sopratutto tanta e tanta ricerca sul web. Produttore da più di 10 anni, nato in quel grande contenitore di talenti che è Napoli ed in seguito trasferitosi a Londra, ha finalmente raggiunto una meritatissima notorietà. Produttore eclettico, non ha particolari segni di distinzione esclusione fatta per la tecnica di sampling che lui stesso ha definito “Snatch!”.  

Scoperto da Claude VonStroke e Jesse Rose, afferma d’essere influenzato sopratutto dalla musica ethno, folk e balcanica. Rende i suoi lavori sempre fresh e ricchi di un groove irresistibile, ma non è tutto: ascoltando diversi lavori si possono notare influenze che spaziano dalla shakerata electro house all’acid techno. Nel frattempo è impegnato e richiesto in tutto il mondo da un continente all’altro in tutti i migliori clubs del pianeta. L’evento di ferragosto vedrà la cura delle scene e delle coreografie della compagnia di ballo dell’art director Stefano Di Gangi, mentre l’apertura è affidata ai dj Giandomenico di Vito, Errico Kuber e alla voce di Luca Mattei.

Più informazioni su