Seguici su

Cerca nel sito

Il Latina torna oggi ad allenarsi

Il punto di Gianfranco Mannarelli

Più informazioni su

Il Faro on line – Finito il ritiro in quel di Badia Tedalda, durato dal 20 luglio al 10 agosto, il Latina tornerà oggi (lunedì 13 agosto) ad allenarsi tra le mura amiche della Ex Fulgorcavi con il primo allenamento pontino che inizierà alle ore 18. Inizia domani, dunque, la picchiata verso l’inizio ufficiale della stagione previsto domenica prossima (19 agosto) con la gara casalinga contro l’Aprilia valida per il primo turno di Coppa Italia Lega Pro. E’ tempo, quindi, di un primo bilancio dal punto di vista tecnico. Tanto lavoro è stato fatto in questo periodo sul mercato degli acquisti da mettere a disposizione di mister Fabio Pecchia. A tirare una prima somma è il responsabile dell’area tecnica nerazzurra, Gianfranco Mannarelli: “E direi che questo bilancio è da ritenersi nettamente positivo. Grazie alla volontà di tutta la società abbiamo allestito per ora un gruppo attrezzato per fare molto bene, fermo restando che l’obiettivo rimane quello di migliorare il risultato della passata stagione, ovvero raggiungere quanto prima la zona salvezza senza rischiare. Certo, il mercato non è chiuso. E’ innegabile che come si è scritto e detto da più parti l’attaccante resta la nostra priorità. Quello di avere una punta di livello da affiancare a Jefferson, che speriamo possa evitare la sfortuna della scorsa stagione, è necessario per avere delle alternative. Abbiamo in agenda già due o tre nomi, sicuramente tra questi arriverà in nerazzurro quello motivato a dare a questa squadra il proprio apporto per compiere il salto di qualità. Non abbiamo fretta, anche se non ci piace chi temporeggia troppo senza arrivare ad una conclusione. Ma non si parla solo di attacco – continua Mannarelli – proprio domani (lunedì 13 agosto) io con Mauro Facci e mister Pecchia ci siederemo intorno ad un tavolo per discutere sul da farsi. Se il mister lo riterrà necessario, infatti, la società è disposta a prendere anche altri due rinforzi di spessore per difesa e centrocampo. Ripeto, questo è ancora da valutare ma ci sono già nomi e trattative avviate con il benestare della società. Proprio la società sta dando tanto, tantissimo, sperando che la gente risponda presente alla chiamata di un campionato che ci vedrà protagonisti”.

Più informazioni su