Seguici su

Cerca nel sito

Ferragosto, controlli a tappeto dai carabinieri

Dispiegamento di forze dell'ordine sul litorale romano e nell'entroterra

Più informazioni su

Il Faro on line – La sicurezza non andrà in vacanza anzi sarà maggiormente curata. Infatti, nelle giornate a cavallo delle festività di Ferragosto, oltre 900 saranno i Carabinieri del Gruppo di Ostia impegnati nel dispositivo di maxi-controllo del territorio, per prevenire furti in abitazione, nei centri commerciali e sulle autovetture, nonché per garantire un periodo di relax in tranquillità e sicurezza a tutti coloro che sono in vacanza, ma anche a quelli che hanno deciso di rimanere nelle loro case o che sono al lavoro.

Il Gruppo di Ostia, nell’ambito dei territori delle Compagnie CC di Ostia, Roma Cassia, Monterotondo, Bracciano e Civitavecchia, ha ulteriormente incrementato e ottimizzato i capillari servizi. Sono stati, infatti, rafforzati i controlli alla circolazione stradale, per arginare il fenomeno dell’incidentalità, sia nei pressi di molti locali lidensi della “movida” notturna, sia in occasione dell’incremento del flusso turistico connesso con la festività di Ferragosto, specialmente nelle località a maggiore vocazione turistica e notoriamente affollate, utilizzando anche il personale della Compagnia d’Intervento Operativo del 7° Battaglione “Toscana” e quello del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria. Le pattuglie del Nucleo Radiomobile impiegheranno strumentazioni tecnologicamente all’avanguardia, come drug test, etilometri e autovelox, per reprimere coloro che si mettono alla guida in stato di alterazione psico-fisica, ponendo a rischio la sicurezza propria e quella altrui.

I Carabinieri a piedi, in auto e moto, supportati dalle unità cinofile, controlleranno in modo massiccio il litorale vigilando di notte e di giorno anche la zona della pineta di Castelfusano e la tratta metropolitana Roma-Lido.

Anche i supermercati saranno presidiati e, in prossimità dell’arenile, saranno in servizio decine di Carabinieri, in borghese e in divisa, per prevenire i furti di zaini e portafogli. Parallelamente verranno collocati mirati servizi di prevenzione generale dei reati e di controllo del territorio anche nelle zone più interne, al fine di contrastare ogni tipo di turbativa all’ordine e alla sicurezza, prevenendo anche i furti all’interno delle abitazioni lasciate incustodite dai proprietari.

A garanzia della tranquillità in mare e sulle acque interne anche le motovedette dei Carabinieri espleteranno la propria attività, garantendo il pattugliamento nelle acque interne e nelle 12 miglia marine di competenza, con numerosi controlli alle moto d’acqua, ai diportisti, ai sub indisciplinati, per assicurare una balneazione in condizioni di massima sicurezza.

Più informazioni su