Seguici su

Cerca nel sito

Troppi crediti non pagati, la società idrica sospende tutti i lavori

Lettera di messa in mora al Comune. Garantiti i servizi di erogazione alla cittadinanza, ma niente ampliamento della rete

Più informazioni su

Il Faro on line – Il protocollo risale al 26 luglio, ma la notizia è trapelata oggi con tanto di carte: la Idrica, società concessionaria del servizio idrico integrato ad Ardea, ha comunicato formalmente al Comune l’interruzione di ogni intervento di estendimentio reti e adeguamento degli impianti. Tutto ciò a fronte di una esposizione per crediti maturati e non pagati di circa un milione e mezzo di euro. Più precisamente 921.588 euro di fatture non pagate, 548.407 euro per lavori eseguiti e in conrso di fatturazione e 25.700 euro per interessi per ritardato pagamento. “Di fatto – afferma la società idrica – l’esposizione finanziaria è diventata insostenibile. La sospensione di tutte le attività di costruzione rappresenta allo stato attuale l’unica soluzione per non incrementare ulteriormente l’esposizione finanziaria della società, che in tal modo potrà continuare a garantire l’erogazione del servizio e la gestione ordinaria”.
Angelo Perfetti

Più informazioni su