Seguici su

Cerca nel sito

Poste centrali, il piazzale diventa una pattumiera

La denuncia di Mario Russo D'Auria (Gil): "Impossibile non vedere"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il degrado e la sporcizia che troviamo davanti alla Posta centrale è inaccettabile”. A parlare è Mario Russo D’Auria, leader di Gil (Gruppo indipendente libero per Fiumicino), che torna sul problema della raccolta rifiuti sul territorio. “Quel posto è un biglietto da visita, frequentato giornalmente da centinaia di persone, e non è possibile lasciarlo in quello stato. Sicuramente la colpa non è solo di chi è addetto alla pulizia, ma anche di tutti coloro che prendono il piazzale pubblico come fosse una pattumiera. Ed evidentemente sono tanti. Ma questo non giustifica affatto la situazione. Anche in virtù del fatto – spiega ancora Mario Russo D’Auria – che proprio in quel punto esiste il Comando di Polizia Urbana, e dunque ci sono giornalmente i vigili a presidiare il posto. Possibile che nessuno se ne sia accorto? Possibile che nessuno lo abbia segnalato? Crediamo proprio di no, anzi siamo sicuri che i vigili fanno il proprio dovere. Ma allora c’è qualcosa che non va nella gestione a monte, qualcunio che dà ordini superiori di concentrarsi su altro invece che sul decoro della pubblica via che, lo ricordo, è pagato con i soldi dei cittadini. E questo non va bene. E non mi si venga a dire che non è possibile vedere e multare uno qualsiasi di tutti coloro che gettano di tutto in strada”.

Più informazioni su