Seguici su

Cerca nel sito

Spaccio sul lungomare, in manette altri due pusher

Continua l'attività di prevenzione dei carabinieri in prossimità dei locali notturni

Più informazioni su

Il Faro on line – A distanza di poche ore dall’arresto di tre pusher di nazionalità egiziana che da Roma si erano spostati sul lungomare di Ostia per smerciare sostanze stupefacenti, altri due pregiudicati romani sono stati arrestati questa notte da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Ostia.Alle 2:30 circa, i militari stavano pattugliando il litorale quando la loro attenzione è stata attratta dalla presenza di una Smart in sosta sul margine della via Ugolino Vivaldi, con due giovani a bordo. L’atteggiamento dei due ha destato subito il sospetto degli investigatori che non hanno esitato a perquisire il mezzo. Al suo interno, infatti, hanno rinvenuto 11 dosi di cocaina già pronte per essere smerciate. Poco dopo, a Roma, nelle rispettive abitazioni ubicate in via Cristoforo Numai e in via Francesco Giovanni Commendone, gli investigatori hanno rinvenuto ulteriori 10 grammi della medesima sostanza stupefacente, oltre 20 grammi di sostanza da taglio più tutto l’occorrente per il confezionamento della droga. C.J 24enne, nullafacente, noto alle Forze dell’Ordine e L.V. 20enne, fabbro di professione, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su