Seguici su

Cerca nel sito

“Ennesimo incidente in via Valderoa, segnaletica insufficiente”

Cini (Pd): "Una sequenza impressionante ed a volte purtroppo tragica. Servono sensi unici, marciapiedi e dossi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Pochi minuti fa siamo stati contattati dai residenti di via Valderoa, che ormai hanno rinunciato a rivolgersi all’Amministrazione, i quali ci hanno segnalato l’ennesimo incidente verificatosi all’altezza dell’incroci di via Zanusso (nella foto)”. E’ l’ennesima denuncia di Roberto Cini, presidente del Circolo “Aldo Moro” del Partito democratico che dpiega: “Per fortuna questa volta senza tragiche conseguenze come avvenuto purtroppo circa un mese fa, ma che comunque sottolinea la pericolosità dell’arteria e di via Monte Solarolo aggiungiamo come da noi recentemente denunciato, e dove il segnalatore luminoso, peraltro non funzionante in questa occasione, poco può fare rispetto alla mancanza di visibilità sugli incroci a raso aggravata dall’ostacolo dei recinti realizzati ad angolo”. 

“Rinnoviamo la nostra proposta di considerare la possibilità di realizzazione, sulle due arterie interpoderali, via Valderoa e via Monte Solarolo, sensi unici contrapposti, marciapiedi sui due lati ed una serie di dossi per rallentare la velocità. Riteniamo che il disagio di dover percorre qualche metro in più rappresenti sicuramente un minor male rispetto al rischio che ogni giorno corrono i residenti nell’affrontare gli incroci a raso o semplicemente per recarsi a conferire i rifiuti o fare un pezzo di strada a piedi. Questa è la nostra proposta , se ce ne sono altre migliori ben vengano, quello che non può continuare è il completo disinteresse dell’Amministrazione per un problema grave di sicurezza, causa di continui e, a volte, purtroppo tragiche conseguenze”.

Più informazioni su