Seguici su

Cerca nel sito

“Ribadiamo il nostro no a soluzioni legate al vecchio ciclo dei rifiuti”

Giugliacci (Rifiuti Zero): "Dopo un anno di parole si decide di chiudere Malagrotta aprendo una discarica a Monti dell'Ortaccio"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ribadiamo la nostra netta e forte opposizione a soluzioni legate al vecchio ciclo dei rifiuti, quello stesso ciclo che a distanza di oltre un anno dalla dichiarazione di emergenza tra la Capitale e la provincia, viene confermato con la scelta di Monti dell’Ortaccio”. Il Comitato Rifiuti Zero torna a puntare il dito sulla mancata volontà da parte di enti e istituzioni di trovare delle soluzioni adeguate. 

“Dopo un anno di parole, – spiega Marco Giugliacci – si decide di chiudere Malagrotta aprendo una discarica a Monti dell’Ortaccio, sempre nella Valle Galeria (al confine del Comune di Fiumicino) in zona Le Vignole-Parco Leonardo… un po’ come al gioco del Monopoli, si torna al via senza che però nessuno passi per  per la prigione”. 

Intanto è di qualche giorno fa la richiesta del Wwf di sapere lo stato dell’arte sugli impianti di compostaggio necessari alla lavorazione dell’umido differenziato romano. “Si tratta di un interrogativo lecito – prosegue – che, come accade ormai da diverso tempo, è rimasto senza risposta”. 

Il Comitato Rifiuti Zero Fiumicino parteciperà alla Fiaccolata del 4 settembre indetta dai Comitati della Valle Galeria e alle future iniziative a difesa di questo territorio.

Più informazioni su